Sonno disturbato a 13 mesi

 

Gentile dottoressa,

mia figlia ha quasi 13 mesi e la notte si sveglia di continuo. Ho provato a darle il latte anche la notte, visto che cena alle 19.15 e dorme per le 20, al massimo 20.30.

Tutta la notte è un continuo: inizia alle 23.30 e come una sveglia ogni ora, massimo due, si sveglia, le ridò il ciuccio bagnato con acqua e lei si riaddormenta, e così fino alle 6. A quell’ora le do il latte e dorme fino alle 7.30.

Di giorno fa due pisoli, uno al mattino e uno al pomeriggio, di un’ora o un’ora e mezza, dipende. Ho provato a non farla dormire il pomeriggio, ma non è cambiato nulla.

Le sarei grata per un eventuale suggerimento e la ringrazio anticipatamente per il suo continuo supporto

Un sonno notturno agitato a 13 mesi può avere molte cause: da una cattiva respirazione notturna per ipertrofia adenoidea o altro, ad una intolleranza al latte o anche solo al lattosio, ad una anemia ferropriva, una otite catarrale, una infezione alle vie urinarie, un periodo legato ai primi passi che procura nuove emozioni e molte incertezze, al ritorno al lavoro della mamma con conseguente lontananza dalla bimba, l’eruzione di alcuni denti come i molari, per esempio, o anche gli incisivi se la piccola è in ritardo, a disturbi del sonno che possono avere una origine familiare e via discorrendo.

È difficile, quindi, poter capire il motivo di un sonno agitato senza conoscere il bambino e non posso che invitarti a riflettere su queste possibili cause anche assieme al pediatra che segue la bimba da vicino.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone