Sinusite mascellare?


Buongiorno Dott.ssa,

sono la mamma di Mattia. Le avevo già scritto il mese scorso per il problema dell’RGE e intolleranza al latte. Qusta volta il dubbio che mi viene è se mio figlio soffra di sinusite mascellare. Un mese fa ha avuto l’influenza, curata con antibiotico e lavaggi nasali. È durata circa 10/15 giorni. Dopo circa 2/3 giorni che gli era passata tosse, raffreddore e febbre; si sono formati dei punti rossi in rilievo sulle guance e la zona è ruvida.

Altri sintomi:
– si sfrega in continuazione il viso come se gli prudesse;
– dal naso non esce muco giallo/verdastro, ma il muco è scuro, compatto e a volte secco;
– si gratta le orecchie, con il dito e anche con qualsiasi oggetto che ha in mano;
– a volte appoggia la mano sulle orecchie come se avesse dolore, perònon piange;
– dall’orecchio non esce secrezione liquida, solo cerume;
– divarica/spalanca la bocca (non per sbadigliare) e inizia a mugugnare, e sembra che si metta a piangere (sia mentre mangia, che fuori dal pasto);
– ho notato che ha le gengive arrossate (anche dove sono già spuntati di dentini);
– mentre mangia tiene spesso il cibo in bocca per un po’ prima di deglutire;
– si sveglia spesso di notte perché ha sete (di giorno beve poco);
– la mattina appena sveglio ha molta sete.

Secondo lei si può trattare di sinusite mascellare, visto che è reduce da una forte influenza?
P.S. mio figlio adesso ha 11 mesi e 10 giorni e pesa 9,810 kg
La ringrazio in anticipo

Secondo me i puntini rossi e la zona ruvida sulle guance potrebbero essere un sintomo di dermatite atopica visto che sembrano scatenare prurito così come il fatto che il bimbo si tocchi spesso l’orecchio da dove fuoriesce cerume può dipendere dalla presenza stessa del cerume che crea un senso di fastidio e di corpo estraneo così come potrebbe dipendere da una dermatite eczematosa da mettere in relazione con quella delle guance. Credo che sia opportuno che il pediatra o il dermatologo che sarà in grado di visitare il bambino ti confermi il tutto. La secrezione secca e scura dal naso potrebbe dipendere da crosticine di muco seccato (succede quando si somministrano le gocce di argento proteinato per fare respirare meglio il bambino) oppure dalla stessa dermatite presente sulle guance e all’interno del condotto uditivo.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone