Sindrome nefrosica 1


Buongiorno dottoressa. Sono la mamma di un bimbo di 5 anni a cui due anni fa anno scoperto la s.n.. A novembre abbiamo sospeso il cortisone in quanto era guarito. Ora mi trovo con un infezione da streptococco diagnosticato ieri con tampone faringeo e con una paura folle di ricaduta. 
La mi pediatra mi ha dato antibiotico per 10 gg e 2 volte al gg. La nefrologa lo stesso antibiotico ma 3 volte al gg. Non so cosa fare, ma sopratutto quando potrebbe nel caso comparire la recidiva? Fin’ora lo stick delle urine e negativo. 
Grazie delle cortese risposta. 
Buona giornata



Io sento di poterti tranquillizzare: non tutti i ceppi di streptococco sono nefritogeni e una infezione da streptococco prontamente e adeguatamente curata con l’antibiotico idoneo non deve far paura. Immagino che l’antibiotico prescritto sia l’amoxicillina: vi sono due scuole di pensiero su questo antibiotico riguardo il numero di somministrazioni: la più classica indica questa terapia in 50 mg/kg di amoxicillina per 6 giorni in due somministrazioni giornaliere e, qualora dovesse recidivare l’infezione dopo poco tempo, alcuni consigliano di sostituire l’amoxicillina con la fenossimetilpenicillina per bocca in due somministrazioni da 500 mg ognuna per 10 gg. Non sempre, però, questo antibiotico viene prescritto.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone