Senza il pannolino non fa la cacca


 

Carissima dottoressa,

sono mamma di un bimbo di quattro anni che ancora pretende il pannolino per la cacca!

Premetto che già eliminarlo per la pipì è stata una dura lotta perché tratteneva la pipì per giornate intere pur di non liberarsi, finché un giorno non ha deciso da solo di andare in bagno.

Per la cacca è ancora peggio! Vuole il panno (anche se seduto sul WC) pena trattenere la cacca per giorni e giorni. Non so più cosa fare. A nulla valgono promesse, pazienza e… vasino!

Inoltre a scuola non vuole mai andare in bagno trattenendo così anche la pipì fino al rientro a casa. Lei crede sia una forma di insicurezza che posso aver trasmesso io? Le garantisco che cerco di essere più tranquilla possibile (anche se a volte la sua testa dura fa veramente perdere la pazienza!).

Le chiedo consiglio perché non so più cosa inventarmi. Grazie sin da ora, Loredana

Lasciagli il pannolino più o meno a piatto sul vasino o sul wc in modo che possa vedere la sua cacca prima di lasciarla andare o comunque in modo che, se vuole, sia lui a gettarla via o nel wc o gettando il pannolino, ma non rimettergli il pannolino.

Per quanto riguarda la pipì che non vuole fare a scuola: si tratta di un po’ di ansia o insicurezza e di una fiducia ancora non ben elaborata nell’ambiente che frequenta. Parlane un po’ con la maestra, ma non darci un grosso peso. Parlane anche con il bimbo e fatti spiegare perché non riesce a rilassarsi e a farla a scuola.

Vedrai, però, che dopo le vacanze di Natale il bimbo capirà di rientrare in un ambiente già familiare e le cose andranno meglio. Cerca di lavorare sulla sua autostima e sull’espressione delle sue emozioni, ma non pressarlo troppo.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone