Scarso aumento di peso a 4 mesi


Buona sera Dottoressa, le scrivo per un’informazione.
Mia figlia è nata 4 mesi fa e pesava 2,390 kg fino adesso non ha messo molto peso, è arrivata a 4600kg. Come latte prende humana AR1 perché mi rigurgitava. A 3 mesi mi ha fatto mettere un cucchiaio di biscotto granulare. Non so spiegare perché mette così poco di peso?
Aspetto una sua risposta, cordiali saluti

Non precisi se la tua bimba è nata a termine o prematura. Se fosse nata a termine o quasi bisognerebbe considerarla di basso peso alla nascita cioè piccola per l’età gestazionale e il suo peso si collocherebbe nel più basso percentile della fascia di normalità. Passati 4 mesi, il peso della piccola risulta essere esattamente sullo stesso percentile raggiunto alla nascita. Pertanto si può tranquillamente dire che sta crescendo entro limiti normali e coerenti con la sua costituzione. Il peso di nascita rivela abbastanza della costituzione del futuro bambino e soprattutto influenza la crescita specialmente dei primi mesi di vita. La crescita ponderale, infatti, procede con una velocità esponenziale e cioè: un bambino di basso peso alla nascita ha, ovviamente, una massa corporea inferiore ad un bambino di peso superiore. Massa corporea significa anche numero di cellule di cui è composto l’organismo. La crescita dipende in minima parte dall’aumento del volume di ogni singola cellula corporea e in massima parte dall’aumento del numero di tutte le cellule che compongono l’organismo. Pertanto, schematizzando, se supponiamo che un neonato che alla nascita pesava 3 chili possedeva, schematizzo, 100 cellule, quando avrà raddoppiato il suo peso, cioè attorno ai 4 mesi di vita, avrà anche raddoppiato le sue cellule che saranno diventate, quindi, sempre schematizzando, 200. Un neonato di peso inferiore, come la tua bimba, per esempio, nata di 2,390 kg, al quarto mese di vita, cioè in un periodo in cui il peso corporeo dovrebbe raddoppiare, non potrà che pesare attorno ai 4,700 gr, poco più, poco meno e non certo i classici 6 chili di un bambino nato di 3 chili. Pertanto, il peso attuale della piccola è poco, ma proprio poco meno di quanto sarebbe ragionevole aspettarsi considerando il suo peso nascita. Per valutare questo minimo scarto di 100 gr o giù di lì, ho riportato il suo peso sulle tabelle dei percentili e il risultato è quello già detto, cioè che la piccola si trova sullo stesso percentile della nascita, pertanto cresce regolarmente com’è ragionevole aspettarsi da una bimba così piccina alla nascita. Avere raddoppiato il proprio peso di nascita al quarto mese significa crescere regolarmente. Sarebbe assolutamente fuori luogo paragonare questa crescita, che a te sembra scarsa, con quella di altri bambini che alla nascita pesavano un chilo o un chilo e mezzo più della tua. Detto ciò, sarebbe bene conoscere anche la lunghezza, la circonferenza cranica, ecc., ma non mi riporti questi dati quindi le mie considerazioni si fermano qui. Qualora la bimba fosse nata prematuramente, diciamo 4-5 settimane prima del termine, la valutazione del suo peso attuale andrebbe aggiustata togliendo le settimane in meno, quindi considerando la piccola non di 4 mesi ma di circa 3 mesi: in tal caso, il suo attuale peso sarebbe nella norma.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento