Scarlattinetta


Buongiorno Dottoressa,

vorrei avere, se possibile, spiegazioni in merito a un fatto accaduto a mia figlia di 3 anni e mezzo. Giovedì, all’alba, mia figlia ha avuto un po’ di febbre (37,7), l’ho lasciata a casa dalla scuola materna e, dopo aver contattato la pediatra, nel pomeriggio l’ho portata a fare una visita, visto che aveva anche male alla gola (già martedì sera diceva di avere fastidio alla gola).

Nel frattempo le avevo dato una Tachipirina e Nureflex. Tutto bene, solo gola molto rossa e poca febbre, e per precauzione ha controllato se avesse esantemi da scarlattina, ma nulla di particolare. Visto l’andamento, le è stato somministrato Zimox con fermenti lattici. Stamani, gola rossa ma non fa male, no febbre, ma pelle un po’ arrossata solo, ma lieve, nella zona dall’ombelico e all’inguine. Così ho avvisato la pediatra che ha detto che, in forma leggera, potrebbe essere una specie di scarlattina, diciamo "scarlattinetta" (così ha detto). So che non è facile dare giudizi, ma mi farebbe piacere avere un suo parere anche per come di devo comportare (è fattibile fare il bagno settimanale?). La pediatra mi ha detto che può tornare alla scuola materna da lunedì.

Grazie e scusi il disturbo!

Marcella


La così detta scarlattinetta è una malattia esantematica di presunta origine virale che procura un esantema molto simile a quello della scarlattina ma scarlattina non è: quindi, se vi sono buoni motivi per pensare ad una scarlattinetta piuttosto che ad una forma lieve di scarlattina vera e propria, l’antibiotico non servirebbe e la bimba potrebbe tornare a scuola alla fine dell’esantema; mentre se fosse scarlattina, essendo in terapia con un antibiotico noto per essere efficace contro lo streptococco, se i prossimi due giorni non fossero sabato e domenica, potrebbe tornare a scuola addirittura due giorni dopo l’inizio della terapia perché l’antibiotico, bloccando la replicazione batterica, annulla il pericolo di contagiosità della malattia per gli altri bambini. A questo proposito, puoi consultare la dispensa di pediatria sulle malattie infettive pubblicata sul sito. Il bagno può essere fatto comunque, qualsiasi cosa abbia la bimba: esso non fa mai male.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone