Scarlattina


Buonasera,
vorrei sapere se è possibile che un bambino di 10 mesi, che viene ancora allattato al seno, contragga la scarlattina.
Grazie.

E’ un evento raro ma sempre possibile se la madre, attraverso il suo latte, non trasmette gli anticorpi specifici contro quel tipo di streptococco perché lei stessa non ne è mai venuta a contatto.
Il neonato ed il lattante non sono assolutamente immuni dalle infezioni da streptococco, solo che esse non hanno quasi mai l’espressività tipica dei bambini più grandi, cioè non si manifestano con una franca tonsillite, una lingua molto patinosa e una febbre alta, con o senza esantema scarlattinoso, ma più spesso si manifestano con sintomi simili ad un banale raffreddamento: tosse, catarro, rinite e, ovviamente, quasi sempre inappetenza.
Vi è poi uno streptococco molto pericoloso in epoca neonatale e nelle prime settimane di vita che è lo streptococco beta emolitico gruppo B o streptococco agalatiae che può dare setticemie anche mortali. Questo ceppo è patogeno solo per il feto e i neonati però, non per gli adulti o i bambini più grandicelli. 
Un caro saluto,
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento