Risvegli notturni per fare pipì e arrossamento locale


Cara dott.ssa,

la mia bambina di quasi tre anni da circa 15 giorni ha iniziato a svegliarsi la notte (cosa che non ha mai fatto) per fare la pipì e a volte non riusciamo ad arrivare in bagno che ne ha già fatta metà addosso…

È già da un anno che non usa più il pannolino la notte e in più ha la "patatina" arrossata e quando fa la pipì continua a spingere.

Sotto consiglio della pediatra le ho fatto fare gli esami delle urine nelle quali c’erano tracce di sangue. L’unica cura che le sto facendo è lavaggi frequenti e Canesten.

Secondo lei, potrebbe essere un’infezione oppure una cosa casuale il risveglio di notte dovuto alla crescita?

Grazie mille.

Cris76


Potrebbe essere una infezione a partenza dalla vagina, cioè una vaginite, da fungo come la candida o batterica, risalita almeno fino all’uretra con conseguente uretrite, oppure risalita fino alla vescica con conseguente cistite; potrebbe altresì essere una cistite che ha poi contaminato anche la vagina.

Ti consiglio di fare bere molto la bimba affinché le urine più abbondanti lavino via gli eventuali batteri (potrebbe trattarsi anche di infezione virale, comunque) e, dopo accurata pulizia dei genitali, di praticare un esame delle urine con urinocultura per valutare la necessità o meno di terapia antibiotica.

Controlla anche l’alimentazione della bimba evitando cibi piccanti.

Un caro saluto,

Daniela

 

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone