Rifiuto delle pappe a 5 mesi

Buongiorno!

Mio figlio, di 5 mesi e 1/2 è stato svezzato in anticipo (prima dei 4 mesi) poiché ha improvvisamente rifiutato completamente il latte.

Dopo vari tentativi (rifiutava anche le farine), per quasi un mese ha mangiato piuttosto volentieri 2 pappe al giorno composte di pastina 000, passato di verdure, omogeneizzato, parmigiano e olio.

Gli altri due pasti sono di yogurt fresco per bimbi (tipo il Mio) che divora voracemente. Quasi ogni notte poi, intorno alla mezzanotte, vuole il latte, max 150 ml. E lo prende dormendo. Impossibile toglierlo. Ora, da un paio di settimane, ha cominciato a mangiare sempre meno le pappe, mentre continua a mangiare volentieri lo yogurt.

Siamo arrivati a quantità davvero minime (max 120 ml di pappa completa) e il tutto con filastrocche e canzoncine, che altrimenti alcune volte rifiuterebbe dall’inizio!

Il bimbo soffre di RGE che curiamo con Lansoprazolo, essendo fallita ogni altra terapia. Per quello direi che sta bene ma il problema ora sono le pappe. Cosa fare? Non è troppo poco quello che assume?

Grazie mille,

Sarah


Fai in modo che in quei 120 gr ci siano tutte le sostanze nutritive di cui il bimbo ha bisogno: evita gli omogeneizzati di carne e sostituiscili con i liofilizzati che hanno la stessa sostanza in meno volume oppure con carne fresca omogeneizzata in casa con un buon omogeneizzatore, cuoci la pastina in poco brodo vegetale, riduci il passato di verdura perché fa volume e renderebbe la pappa troppo densa e voluminosa e aumenta, magari, un po’ la frutta distribuita in due o tre volte durante il giorno.

Lo yogurt al posto del latte va benissimo lo stesso: vuol dire che compenserà la scarsità di liquidi facendo bere alla bimba acqua, camomilla o succo di frutta fuori dai pasti.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone