Regressione nello spannolinamento


Buongiorno,

mia figlia ha 26 mesi. Le ho tolto a 23 mesi il pannolino ed era autonoma.

Di punto in bianco, da un mese a questa parte, ha cominciato a farsela addosso, tanto che ho dovuto rimetterle il pannolino. Non ha nessun problema di salute perché le ho fatto degli accertamenti.

Nel contempo è diventata anche ribelle, non vuole sedersi sul vasino, non vuole vestirsi, né svestirsi, fare il bagnetto…insomma è una lotta continua. È normale? Come posso rieducarla al vasino?

Grazie.

 


Due anni non ancora compiuti sono veramente pochi per pretendere il controllo sfinterico e le ricadute, quando si inizia così presto, sono frequentissime proprio perché, anche quando si ottiene il risultato voluto, non è la libera volontà del bambino che viene esercitata ma un semplice riflesso condizionato, una forma di obbedienza alla volontà della mamma senza avere la capacità di assimilare profondamente il significato di questa acquisizione.

Ora la bimba si trova nel pieno della bufera dei terribili due anni e non mi sembra il caso di fomentare le sue crisi di opposizione con un ulteriore imposizione di volontà. Lascia passare qualche mese con pazienza e verso i due anni e mezzo, tre, magari anche la primavera prossima,se la bimba si sarà calmata, potrai nuovamente tentare di toglierle il pannolino.

In ogni caso ora devi aspettare che sia lei a comunicare o che la sta facendo o che la deve fare e se ti accorgerai che la sua consapevolezza della funzione sfinteriale sta maturando spontaneamente giorno dopo giorno e che, quando va di corpo o fa la pipì te lo comunica sempre più spesso ed è proprio lei a non volere più il pannolino, puoi anche anticipare i tempi e ricominciare da capo; ma altrimenti, per ora, soprassiedi e aspetta con fiducia e pazienza.

I tempi normali di queste acquisizioni sono tra i due anni e mezzo e i tre anni e mezzo, non prima, di solito.

Un caro saluto,

Daniela

 

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone