Regressione nel fare la pipì di giorno


Buongiorno Dottoressa,

volevo chiederle un consiglio su come comportarmi in merito a una regressione nel fare la pipì di giorno.

Mia figlia ha 29 mesi, le ho tolto il pannolino a 26 mesi senza grossi problemi in comune accordo con lei. Adesso sono 15 giorni che ha ripreso a farsi la pipì addosso senza neanche comunicarlo, dopo che è completamente bagnata.

Ho provato parlandole con calma, ho provato a premiarla ogni volta che la porto in bagno, lei il pannolino non vuole più metterlo perché le mutandine sono più belle ma io non so più cosa fare…

Questo piccolo incidente è iniziato col fatto che per due domeniche ho dovuto lasciarla con la nonna perché lavoravo, lei di solito sta sempre con me. Penso che potrebbe essere una causa e mi spaventa l’idea che il 12 gennaio inizia il nido. Ora non so come devo comportarmi.

La ringrazio per l’attenzione,

cordiali saluti

Debora


Ricomincia da capo portandola in bagno ogni tre ore, regolarmente, anche se lei dice che non sente il bisogno di farla. Se un intervallo di tre ore ti sembra poco, fallo ogni 4 ore, basta che vi sia una certa regolarità.

Piano piano si creerà un riflesso condizionato e la bimba imparerà a controllare la funzione della sua minzione sin dall’inizio, imparando a rilassare lo sfintere per urinare anche quando lo stimolo non è al massimo e a trattenere la pipì quando non è seduta al bagno.

La bimba è ancora molto piccola e non si può pensare che, benché abbia già imparato a trattenerla, sia già in grado di capire perfettamente fin quando la può e la deve trattenere e quando, invece, è giunto il momento di andare in bagno. Portandola in bagno anche quando non sente lo stimolo, potrà osservare e prendere coscienza di questa funzione sin dall’inizio facendola diventare un atto volontario, quindi più gestibile e comandabile a bisogno.

Lo spannolinamento, infatti, non deve limitarsi a non mettere più il pannolino al bambino, ma da quel momento inizia tutta una fase di educazione alla minzione e al controllo sfinterico: queste funzioni si raggiungeranno tanto più in fretta quanto più il bambino verrà educato ad esse e non lasciato libero di gestirle a piacimento. Comunque, fino a tre anni, tre anni e mezzo, qualche incidente di percorso è più che fisiologico.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone