Reflusso


Buongiorno,
sono una collega (non pediatra) ma le scrivo da mamma.
Ho una bambina di 6 mesi con RGE dal 2° mese. Tale reflusso non ha mai compromesso la sua crescita. Tuttavia ha sempre creato grosse difficoltà nelle ore diurne con pianti frequenti, inarcamenti di schiena, rigurgiti abbondanti e assoluta impossibilità a mantenere la posizione sdraiata fino alla completa digestione.
Stranamente (e per fortuna per me) le ore notturne sono sempre state tranquille.
La malattia è sempre andata un pò a picchi con qualche periodo di benessere affiancato da periodi disastrosi.
Al momento sono nel periodo terribile, forse il peggiore. Ciò è coinciso con lo svezzamento: ogni nuovo alimento determina crisi continue.
Ho eseguito eco gastica: rallentato svuotamento gastrico. Mi hanno consigliato il Peridon ma ho visto alcuni studi che evidenziano come tale farmaco allunghi il QT.
Ho provato il Noremifa ed il Gaviscon: nessun effetto.
Cosa mi consiglia?
Somministrerebbe il Peridon senza timori? O non farebbe nulla? O altro?
Grazie mille

Dopo essermi documentata ho letto che il domperidone può – anche se molto raramente – essere responsabile di un lievissimo aumento dell’intervallo Q-T solo se associato a ketonazolo, ritonavir e eritromicina. L’effetto non si osserva mai se somministrato da solo. Altri effetti collaterali ci possono essere ma sono benigni e poco preoccupanti. Anche quelli extrapiramidali come tremori sono lievi, non preoccupanti e si arrestano alla sospensione del farmaco. Se il peridon fosse efficace nel caso del tuo bimbo io non avrei timore a somministrarglielo. Non vorrei, però, che tu ti confondessi con il cipril – cisapride – che è sempre un procinetico ma che lui si non si somministra più ai bambini a causa dei possibili effetti sul prolungamento del q-t che sono più frequenti e che si possono osservare anche senza associazione del farmaco con altri.

Un caro saluto, Daniela

 

 

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento