Polimod prescritto a bambino di cinque mesi


 

Gentile dottoressa,

sono la mamma di un bimbo di cinque mesi.

A gennaio il piccolo ha preso la bronchiolite ed ancora oggi spesso ha una tosse piuttosto fastidiosa. Il pediatra dice che è normale che nei lattanti reduci da questa malattia ci sia una debolezza a livello bronchiale e mi ha consigliato il Polimod (1,5 ml al giorno per un paio di mesi) come cura preventiva.

Ci sono controindicazione a tale farmaco in bimbi così piccoli?

La ringrazio anticipatamente e la saluto cordialmente. Valeria

Non ho nessuna esperienza dell’uso del Polimod in bambini così piccoli e francamente non me la sentirei di consigliarlo tanto più che la casa farmaceutica stessa non lo consiglia prima del terzo anno di vita.

Per di più, l’immaturità del sistema immunitario di un lattante a cinque mesi è fisiologica e non richiede stimolazioni che, con probabilità, sarebbero del tutto inefficaci. Altra possibile controindicazione del Polimod sarebbe una tendenza del bimbo ad avere una iperreattività bronchiale anziché un disturbo legato ad una scarsa reattività immunitaria e questo si potrebbe ipotizzare se soffrisse di eczema atopico.

La tosse e la relativa facilità a contrarre infiammazioni bronchiali dopo una bronchiolite è evenienza ben documentata e imputabile più ad una meiopragia d’organo, cioè ad una relativa debolezza residua e facilità a contrarre infezioni proprio dell’organo che si è ammalato precocemente, cioè i bronchi, quindi un problema settoriale e non dovuto ad un deficit immunitario.

Altra possibilità, contro la quale il Polimod sarebbe oltremodo inutile è che il calibro dei bronchi del bimbo sia tendenzialmente e costituzionalmente più ristretto, quindi i suoi bronchi più facilmente aggredibili da infezioni e più velocemente ostruibili anche da piccole quantità di muco con produzione di tosse continua e di forme di broncospasmo.

Se in famiglia ci fosse un soggetto allergico, tanto più se asmatico, la continua tossetta del bimbo potrebbe essere in parte spiegata e soprattutto in questo caso il Polimod sarebbe controindicato.

Io, quindi, non lo consiglierei, però, come ripeto sempre, non sta a me giudicare l’operato di un collega che, contrariamente a me, ha la possibilità di conoscere il bimbo.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone