Pipì che odora di ammoniaca


 

Buongiorno dottoressa,

questa mattina, cambiando il pannolino della notte al mio bimbo di un anno e 18 giorni,  mi sono accorta che la pipì odorava intensamente di ammoniaca, al punto da darmi fastidio come se avessi aperto una bottiglia di ammoniaca. Da cosa può dipendere?

Da circa 15 giorni sono passata dal latte in polvere al latte fresco, non mangia più gli omogeneizzati per sua scelta, se si accorge che gli do quelli me li sputa fino a procurarsi il vomito.

Il bimbo ha anche il testicolo sx ritenuto, può incidere?

Grazie!

Finalmente un bambino che ad un anno sputa gli omogeneizzati! Ce ne fossero di bambini saggi come il tuo!

Per quanto riguarda l’odore ammoniacale della pipì, potrebbe essere dipeso da più fattori: troppo tempo passato tra l’emissione della pipì e il cambio di pannolino, urine un po’ concentrate perché il bambino ha sudato, oppure non si è idratato a sufficienza, bambino che ha assunto troppe proteine e il latte di mucca contiene più proteine del latte adattato.

Dai molto da bere al bimbo e rifletti su quanto e cosa mangia assieme al tuo pediatra per capire se, per caso, non assumesse troppi cibi proteici durante la giornata.

Altra possibilità è una infezione alle vie urinarie, però, per ora, fai come ti ho detto, cioè molti liquidi, anche solo acqua e una giusta dose di carne, formaggi, pesce, uova e latte: l’esame urine riservalo per un secondo tempo, se l’odore così penetrante non dovesse passare nonostante tutto e se il bambino fosse inappetente o troppo pallido o altro.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento