Pianti improvvisi di giorno e di notte


 

Buonasera,

ho una bambina di 13 mesi ed è già un mese circa che ha pianti improvvisi sia di giorno che di notte.

La notte ha il sonno agitato accompagnato certe volte anche da aria. Vorrei sapere se il pianto può derivare dalla nascita dei denti e se il sonno agitato può derivare da coliche.

Grazie

L’agitazione notturna e i pianti improvvisi di giorno dipendono senz’altro da un disagio della bimba o anche da un dolore improvviso tipo fitta: questo può essere giustificato dall’eruzione dei denti, ma anche da mal d’orecchio.

Il dolore dovuto a coliche, di solito, benché possa essere intenso e accompagnato da emissione di aria, ha un esordio un po’ meno improvviso rispetto alle fitte dovute ai denti o al mal d’orecchio, però sarebbe comunque bene riflettere sulla possibilità che la bimba abbia qualche problema di digestione (ha introdotto il latte vaccino da poco? Mangia troppi latticini?).

Purtroppo senza poterla visitare non riesco a farmi una idea più precisa, ma le ipotesi da fare sono, comunque, denti, otite, coliche e, in seconda battuta, reflusso, infezione alle vie urinarie, incubazione di una malattia esantematica (sesta malattia?), inserimento all’asilo nido, nervosismo in famiglia, ecc. ecc.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone