Piange durante la pappa


Buongiorno gentilissima Dottoressa,
la mia bimba di 5 mesi da circa 3 settimane mangia mezzo vasetto di frutta ogni giorno con il cucchiaino senza alcun problema e dimostra di apprezzare moltissimo. Ho quindi iniziato da alcuni giorni a darle la pappa a mezzogiorno ma il suo comportamento e’ completamente diverso: mangia senza problemi ne’ smorfie di disgusto circa 10-12 cucchiaini poi inizia ad innervosirsi, a prendere il cucchiaino e metterlo in bocca insieme alle dita, poi piange istericamente. A quel punto io non insisto affatto e le do’ il suo biberon di latte (ha sempre bevuto solo L.A) e lei si attacca come se non mangiasse da giorni! non capisco se piange perche’ non le piace il sapore o se e’ perche’ perde la pazienza o perche’ la pappa si fredda. Sbaglio a darle comunque il latte? se continuo a darglielo rischio che non si abitui proprio a mangiare tutta la minestra? grazie mille




Devi avere un po di pazienza: in fondo la bimba ha solo 5 mesi ed ha già accettato il cucchiaino da circa un mese! Puoi fare una cosa: se stai già aggiungendo l’omo o il lio di carne alla pappa, cioè alle farine precotte sciolte nel brodo vegetale, prova a mettere nel piatto prima la sua porzione di carne, poi la sua porzione di cereali, che suppongo essere farine precotte, poi, alla fine, una quantità di brodo vegetale appena sufficiente per rendere il tutto cremoso e consistente più o meno quanto l’omo di frutta, così, anche in un volume minore di pappa, potrà assumere tutte le sostanze necessarie. Non so quante verdure utilizzi per il brodo vegetale ma, di solito, quelle verdi non sono subito gradite e potresti provare con solo carota e patata o, al massimo, un po di finocchio. Se stai già dando il passato delle verdure che ti sono servite per il brodo vegetale, prova ad evitarle oppure a darne appena un po proprio per diminuire il volume totale della pappa. Tanto le sostanze nutritive si trovano nell’omo e nei cereali, non nel brodo o nelle verdure. In base alla quantità di pappa che avrà assunto prima di rifiutarla, ti regolerai se dare o meno il latte in sostituzione. Per abituarla al cucchiaino e alla deglutizione diversa rispetto alla suzione con la tettarella, prova a darle ogni tanto una farina lattea dolce al posto della minestrina vegetale. Il sapore dolce simile al latte le piacerà di più e forse la gradirà maggiormente. Se così fosse, non dovrà diventare una abitudine, ma almeno la piccola si abituerà alla fatica del cucchiaino più volentieri. Poi, potrai anche mischiare un po di pappa tradizionale con la farina lattea dolciastra, tanto da mascherare il sapore diverso di carne e verdure e alla fine vedrai che la piccola, ancora molto piccola per la verità, si abituerà alla pappa “salata” senza troppi problemi.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone