Percentili bassi di altezza


Gentile dottoressa,
mia figlia di 4 anni, alta cm 95, si trova tra il 3° ed il 10° percentile. In realtà sia io sia mio marito non siamo alti. Io sono alta 153 cm e mio marito 170. tuttavia mi preoccupa il fatto che nell'ultimo anno sembra cresciuta 4 cm soltanto ed il fatto che io a 4 anni ero alta 97 cm (come risulta dalle tabelle che mia madre ha scrupolosamente conservato), dunque 2 cm più della mia bimba. Dalla lastra della mano sinistra risulta una età ossea di un anno e mezzo/due e le analisi effettuate per riscontrare una eventuale celiachia hanno fortunatamente dato esito negativo. Cosa altro posso fare?
Grazie,
Stefania


Cara Stefania, innanzitutto, anche se sui percentili bassi, la tua bimba, entro la fascia di normalità, comunque, ci sta. Ti saresti dovuta preoccupare se fosse stata almeno una o due deviazioni standard sotto la linea del percentile più basso. Allora, tutti i bambini che, in alto o in basso che siano, sono compresi nella famosa fascia più scura che corrisponde alla normalità, età ossea o non età ossea, sono NORMALI.
Quindi, secondo me, l'età ossea neanche valeva la pena farla. Ad ogni modo essa ti ha dato un'ottima notizia, cioè che, dal punto di vista della sua maturazione schelettrica, devi considerarla come una bambina di circa due anni. E per avere solamente due anni, altro che bassa, è decisamente alta. La tua bimba fa parte di quel folto numero di bambini chiamati lenti maturatori, che crescono, cioè, lentamente, senza fretta e che, magari, continueranno a crescere, anche se sempre lentamente, uno o due anni dopo che i loro coetanei si saranno fermati. Quindi ha, e avrà, tutto il tempo per recuperare da adesso alla pubertà e anche oltre. Certo, con genitori non altissimi non ti aspettare che diventi una stangona, soprattutto considerando come crescono i ragazzi al giorno d'oggi. Però azzardo una previsione e, se ci sarà ancora questo sito tra una quindicina d'anni, me la potrai confermare o smentire, la tua bimba supererà il metro e sessanta centimetri e forse si assesterà su 1,63-64. E mi sono tenuta prudente. Oggi mi sono voluta sbilanciare. Ma questo per dirti che non hai motivo di preoccuparti. Il consiglio comunque è di spingerla a fare molto sport che comporti corsa e, quando avrà raggiunto l'età opportuna, anche sport con salti in alto e in avanti. Tutte le sollecitazioni prodotte sotto la pianta dei piedi costituiscono una spinta a crescere per le ossa sulle quali si ripercuotono, cioè sulle gambe. Vedi i polli ruspanti che gambe lunghe hanno rispetto ai polli di batteria!
Un caro saluto,
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone