Pappe dolci per abituarlo al cucchiaino

0
429
Gentilissima dottoressa,
volevo sapere cosa ne pensa dell’utilizzo delle pappe lattee dolci per abituare il bimbo allo svezzamento e soprattutto al cucchiaino, in quanto quelle salate mio figlio sembra proprio non gradirle.
Ha 5 mesi, è stato allattato da me per tre mesi e ora uso latte artificiale.
Inoltre volevo chiedere se posso inserire nel biberon mezzo biscottino primo mesi.
Purtroppo non mangia molto. Prende ancora 120 ml di latte per 6 volte al giorno e da quando è nato è cresciuto bene i primi due mesi, poi sempre meno, anche a causa di una brutta influenza con tosse e raffreddore.
Quando è nato pesava 3 chili, ora pesa sei chili e mezzo circa.
Volevo tentare con quelle pappe dolci per stimolare l’appetito ma non so se faccio bene.
La ringrazio anticipatamente.
Nadia


Sì, Nadia,
puoi provare con la pappa dolce per invogliarlo a mangiare con il cucchiaino, ma puoi sempre invogliarlo con frutta e biscottino, che sono altrettanto dolci. Una farina lattea non può sostituire la minestrina, cioè il brodo vegetale con farina di cereali senza glutine, carne, olio e, volendo, parmigiano e tende ad apportare una quantità piuttosto importante di zuccheri.
I bambini che la prendono regolarmente tendono ad ingrassare e a gonfiarsi. Però ogni tanto la puoi dare. Forse potresti provare a mettere un po’ di zucchero nel brodo vegetale e toglierlo piano piano. Nel latte puoi aggiungere il biscottino, ma solo dopo che si è abituato alla crema di riso e a quella di mais e tapioca.
In teoria dovrebbe prendere almeno 150 gr di latte a poppata, ma visto che non ce la fa, almeno che la poppata sia un po’ più sostanziosa. Allora, se prende già un cucchiaino di crema di riso ad ogni poppata, mantieni la crema di riso e aggiungi un secondo cucchiaino di biscotto Primi Mesi. Il primo giorno ne darai un cucchiaino solo una volta al giorno, poi, gradatamente, una alla volta, a tutte le poppate.
A questo punto, sempre che tu sia passata al latte numero due, ma ormai penso proprio di si, allungherai gli intervalli e farai solo 5 poppate, ovviamente da 150-160 e non più da 120. Fatto il passaggio, toglierai un’altra poppata di latte per sostituirla con brodo vegetale. Fallo con cura il brodo vegetale, vedrai che piano piano imparerà ad apprezzarlo. Dando così tante poppate di latte, anche se scarse, il bimbo non sentirà mai quella fame necessaria per essere invogliato ad assaggiare nuovi sapori.
Per quanto riguarda il peso, mi sembra addirittura ad un percentile appena superiore a quello di nascita, quindi tutto bene. Continua a non forzarlo troppo, sta andando tutto bene a dispetto di una crescita che, se paragonata a quella di altri bimbi, può sembrare scarsa. Se è di costituzione snella, tutto il peso in più che potrà acquistare insistendo a farlo mangiare più di quello che chiede andrà a finire in grasso e potresti avere il problema contrario quando sarà più grande.
Un caro saluto,
Daniela

Vota questo articolo