Pallore e occhiaie: colpa della malattia o del farmaco?

0
833

 

Buongiorno Dottoressa,

dieci giorni fa abbiamo fatto a mio figlio aerosol con l’adrenalina per una laringite che gli ha portato solo tosse senza febbre per fortuna. Dopo quattro giorni dalla sospensione si è ripresentata la stessa tosse ed ho ripreso a fare gli aerosol, anche se solo mattino e sera. Spero di aver fatto bene.

Mio figlio ha la stessa tosse della prima volta, meno insistente e fastidiosa. Inoltre ha scarso appetito e sembra essere un po’ pallido e con le occhiaie, sarà dovuto al medicinale?

Grazie per la risposta che mi darà, Angela

N.B. è inutile dirle che sono in apprensione e che pesandolo alla mia bilancia sembra pesare meno.

Il pallore e le occhiaie sono normali se il bimbo non sta bene ed è in corso una infezione, virale o batterica che sia, però, visto che si sta preparando la primavera, non sarebbe il caso di pensare anche all’allergia, considerando, appunto, anche il pallore e le occhiaie?

 

Ovviamente, essendo il farmaco un vasocostrittore, il pallore può dipendere anche dal farmaco. Parlane con il tuo medico prima di pensare subito a somministrarlo ad ogni episodio di tosse.

 

Un caro saluto, Daniela

Pallore e occhiaie: colpa della malattia o del farmaco?
5 (100%) 2 votes