Otite e antibiotico


 

Buonasera,

mia figlia di 17 mesi ha da un po’ di giorni tosse grassa e raffreddore. Ieri siamo andati dalla pediatra che ha rilevato che la bimba ha le orecchie un po’ infiammate e nella destra un po’ di catarro.

Premetto che la bimba non ha mai pianto la notte per le orecchie, comunque la dottoressa le ha prescritto il Panacef per 7 giorni da darle ogni 12 ore, secondo lei è indispensabile? Mia figlia ha un problema con le medicine: appena provo a dargliele vomita, come posso fare?

La mia pediatra sa che ho questo problema però non ha saputo darmi altro.

Grazie mille.

Come ho già avuto modo di rispondere altre volte, senza poter visitare il bambino o la bambina non posso avere nessuna opinione e non posso giudicare l’opportunità o meno di una terapia prescritta dal pediatra curante.

L’antibiotico potrebbe essere mischiato con un succo di frutta o con un po’ di latte e zucchero purché non caldo, se il vomito della bimba è di tipo psicologico in opposizione alla medicina, oppure sostituito con un altro antibiotico se dipendesse da una reale intolleranza a quel farmaco, magari prescrivibile anche in compresse masticabili o in bustine di granulato da sciogliere in qualsiasi bevanda, ma non posso essere io a consigliarti un cambio di terapia.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone