Orari del sonno e della pappa


Gent.ma dottoressa,
da quando ha compiuto 4 mesi e mezzo, abbiamo iniziato a svezzare il nostro bambino con una pappa al posto della poppata dell’ora di pranzo, in quanto dall’età di 3 mesi egli assume solo latte artificiale.
Da quattro giorni il pediatra ci ha detto di introdurre la seconda pappa, ma abbiamo una difficoltà: il nostro bimbo ha preso l’abitudine – ormai da tempo – dopo la poppata del pomeriggio, di addormentarsi (tra le 18:30 e le 19:30) e solo rare volte si risveglia intorno alle 22:00 o 23:00 per l’altra poppata che, il più delle volte, finiamo per fornirgli nel cuore della notte.
Tenga presente che durante il giorno il bambino dorme poco e che, dopo la poppata notturna, il sonno non è più tranquillo e profondo come quello del tardo pomeriggio.
Il pediatra ci ha detto di anticipare la seconda pappa sostituendola alla poppata pomeridiana cui far seguire la poppata notturna, ma così facendo quando riusciremo a regolarizzare gli orari della pappa e del sonno del bambino e in che modo potremo far sì che dorma la notte?
La ringraziamo anticipatamente per la consulenza che vorrà fornirci.
Distinti saluti.
Aldo e Lucia

Cari genitori,
non sapendo quanti mesi ha attualmente il bimbo, non sapendo a che ora prende la prima pappa e quanto sia sostanziosa, non sapendo quanto latte assume al pomeriggio e con quanti biscotti, proprio non saprei cosa consigliare.
Normalmente la seconda pappa diventa veramente necessaria verso il settimo mese anche se è consuetudine introdurla un mese dopo la prima, ma se il piccolo non avesse ancora sei mesi potrebbe non essere ancora pronto per mangiare col cucchiaino due volte al giorno.
Inoltre potrebbe avere dei tempi di digestione piuttosto lunghi ed effettivamente non avere più fame dopo la pappa di mezzogiorno alla quale fa seguito una merenda, magari sostanziosa come la colazione della mattina. Oltre a non avere le informazioni elencate prima non so nemmeno quanto pesa il piccolo e proprio non mi è possibile consigliare una alimentazione diversa da quella che sta assumendo. Comunque, per far fare solo 4 pasti al giorno ad un lattante con orari "da adulti", cioè verso le 7-7,30 la colazione, verso le 11,30-12 il pranzo, verso le 16 la merenda e non oltre le 20 la seconda pappa, si aspettano, solitamente, i sette mesi o giù di lì, anche se molti bimbi si abituano prima: dipende dal peso, dalle esigenze alimentari e da quelle del sonno, dalla durata dei sonnellini diurni, dalla velocità di digestione ecc.
Se avessi maggiori informazioni potrei tentare di essere più precisa.
Un caro saluto,
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento