Non ha fatto pipì per tutta la mattina


 

Gentilissima Dottoressa,

Le scrivo per mio figlio, 2 anni e 2 mesi. Da qualche giorno ha cominciato la fare cacca nel vasino. La pipì al momento non riesce a trattenerla.

Oggi dopo una settimana di assenza è rientrato al nido. Alle 12.30 è andata la nonna a prenderlo e la maestre le ha detto che non ha fatto pipì tutta mattina (al nido tiene ancora il pannolino).

Quando la maestra gli ha chiesto perché non avesse fatto pipì, lui ha risposto che l’avrebbe fatta con la mamma. È normale? Sono un po’ preoccupata perché a causa di un’otite sta prendendo il Panacef.

Potrebbe essere colpa in qualche maniera dell’antibiotico?

Grazie mille per la cortese risposta. Simona

No, il bimbo si sente semplicemente più tranquillo se espleta questa funzione in presenza della sua mamma: un po’ di ansia da separazione è comprensibile.

Per di più, se il tuo rapporto con lui è molto buono, la pipì, così come la cacca, sono "regali" che il bimbo vuole fare a te e non ad altri.

Si tratta di una parte preziosa che proviene dal loro corpo dalla quale, inizialmente, si separano con difficoltà ed è la mamma che deve riceverli.

Abbi un po’ di pazienza visto che il bimbo è ancora molto piccolo e fai finta di nulla per qualche altro mese: vedrai che dopo i due anni e mezzo il problema si risolverà naturalmente. Non insistere con il bimbo.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone