Non cammina ancora a tredici mesi


 

Gentile dottoressa,

sono la mamma di un bambino di 13 mesi che è alto 90 cm e pesa 13 kg, lui gattona dall’età di 8 mesi e si alza da solo da quando aveva 9 mesi. Lui fa dei lunghi tratti camminando da solo ma appena si accorge che non c’è nessuno dietro di lui si siede a terra e gattona.

Io cerco di impedirgli di stare a terra ma ottengo solo che si innervosisce gridando. Volevo sapere se questo è normale essendo lui un bambino molto attivo e socievole,sono molto preoccupata che qualche cosa non vada e nel caso vorrei agire tempestivamente essendo incinta di 8 mesi e mezzo.

La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Il tuo gigantone fa quello che fanno tanti altri bambini alla stessa età: preferisce cimentarsi ancora un po’ a quattro zampe prima di spiccare il volo. È senz’altro un bimbo molto alto che sembrerebbe avere circa un anno in più, cioè circa il doppio della sua età e forse queste sue dimensioni, se da una parte farebbero immaginare per lui uno sviluppo psicomotorio e neurologico altrettanto avanzato, da un altro lato potrebbero rendere il bimbo un po goffo e sbilanciato e ancora insicuro sulle sue gambe.

La fase di gattonamento è importantissima per acquisire l’equilibrio necessario per una deambulazione futura disinvolta, quindi non va assolutamente inibita o peggio ancora, come fanno alcuni genitori, completamente saltata comprando il girello al bimbo ai suoi primi accenni di gattonamento e di esplorazione dello spazio. Pertanto lascia che il tuo bimbo sperimenti il mondo a quattro zampe fintanto che lo riterrà opportuno e non correggerlo forzandolo a stare sulle due gambe: lo farà da solo quanto prima e forse, se avrà gattonato a lungo, anche senza troppe incertezze. Ricorda sempre l’età che ha, non lasciarti influenzare dalle dimensioni.

Un caro saluto e in bocca al lupo per il nascituro, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone