Neonata mangia poco, la crescita è sufficiente?

0
271

Salve, sono la mamma di una bimba di 5 mesi allattata esclusivamente al seno; la bimba mangia a mio avviso pochissimo. Sta al seno dai 5 ai 9 minuti al massimo, a volte ho fatto la doppia pesata, risultato: 70 gr al massimo 100 gr di latte. La bimba nata a 37 settimane di 2670 gr per 45 cm, a 4 mesi e 10 giorni era 6020 gr per 60,5cm. Non riesco a farla mangiare di più, proprio non ne vuole sapere. Secondo lei Dottoressa,  la crescita è sufficiente? Grazie.

La tua bimba è cresciuta in modo soddisfacente soprattutto in peso. In media, infatti, ha acquistato poco di più di 800 gr al mese che è un buon risultato anche considerando che la sua crescita in lunghezza, sempre in media, è stata di 3,5 cm, cioè non velocissima. Ora, se l’incremento ponderale dipende in buona misura, oltre che dalla costituzione, da quanto si alimenta un soggetto, la crescita in lunghezza rispecchia la genetica del soggetto ed è poco influenzata dalla alimentazione. Se voi genitori non siete altissimi, infatti, anche la vostra bimba non lo diventerà e una crescita in altezza più scarsa o più lenta comporta anche una minore necessità di assumere grosse quantità di alimento. Quindi, non solo devi ritenerti soddisfatta di come sta crescendo in peso – e anche in lunghezza visto che anche questo parametro sta andando bene – ma non devi insistere per farla mangiare di più in quanto la sua velocità di crescita in peso, per ora almeno, sta superando la velocità di crescita in altezza e se questo dovesse continuare anche in futuro potrebbe forse diventare un po troppo cicciottella. So che sembra esagerato fare queste considerazioni così presto soprattutto in un momento in cui sei preoccupata che assuma poco latte, quando a tutti fa piacere vedere il proprio bimbo florido e ben in carne ma il concetto di equilibrio tra peso e altezza deve imprimersi bene sin da subito nei genitori perché vi sono delle età chiave significative – 6 mesi, un anno, tre anni e il periodo prepubere – che il bambino deve raggiungere in condizioni di peso normale per la sua costituzione altrimenti potrebbe aumentare di molto il rischio di combattere a vita con i chili di troppo. Quindi lascia pure che la bimba assuma al seno la quantità di latte che desidera, non pesarla se non una volta al mese fino a sei mesi poi anche ogni due mesi e non avere fretta di svezzarla e tantomeno di dare aggiunte di latte artificiale perché per ora sta andando tutto bene così. Al massimo puoi cominciare con la frutta fra una o due settimane.

 

Neonata mangia poco, la crescita è sufficiente?
Vota questo articolo