È necessaria la manovra del prepuzio?

0
274

 

Gentilissima dottoressa,


ho un problema, ho un bimbo di 18 mesi e da dieci non abbasso più la pelle intorno al pene.


Già prima non lo facevo, avevo paura e aspettavo che lo facesse il pediatra alla visita del mese.


Volevo sapere: bisogna continuare a farlo?


Ho paura di procurargli dei danni..


Grazie per la sua attenzione.

 

 

 

 

Se non riesci a fare scorrere agevolmente la pelle del prepuzio non insistere e non fare nulla da sola: potrebbe essersi creata una aderenza dovuta alla secrezione fisiologica di smegma oppure in seguito ad una minima irritazione procurata da precedenti tentativi di scollamento attuati dal pediatra o da te.

 

Lascia che sia il pediatra a valutare la situazione: finché il bimbo porta il pannolino e il prepuzio non mostra segni di infezione non è il caso di fare proprio nulla.

 

Quando l’epitelio del glande sarà più maturo lo scollamento della pelle si attuerà da solo. Forzando la cosa ora si rischia il riformarsi delle aderenze che, tra l’altro, prima che il bimbo raggiunga la continenza, sono protettive nei confronti di irritazioni dovute al contatto dei residui di urina con la pelle e nel confronto di possibili infezioni batteriche.

 

Se la natura ha ideato la fimosi fisiologica nei primi anni di vita un motivo ci dovrà pur essere.

 

Un caro saluto, Daniela

È necessaria la manovra del prepuzio?
Vota questo articolo