Narice tappata


Buongiorno dottoressa, ho una bambina di 8 mesi e dalla nascita ha sempre avuto una narice tappata. Respira solo da un lato, da quella tappata praticamente ogni giorno quando aspiro con la pompetta scende un mucchio di “liquido” denso denso. Ogni volta spero di stapparla ma niente. Faccio regolarmente lavaggi ma non servono se non a far uscire la mucosa che le dicevo prima. Respirando da un solo lato appena è unpo chiusa non respira più. E normale questa cosa? posso fare qualcosa per aprire il nasino?
Grazie




 



La bimba potrebbe avere l’atresia, cioè la chiusura o mancata normale formazione di una delle coane, cioè di uno solo dei due fori ossei alla radice del naso che permettono la regolare respirazione (passaggio dell’aria tra naso e faringe) quando sono di calibro normale o semplicemente la stenosi, cioè il restringimento. Un piccolo sondino flessibile introdotto nella narice sospettata di essere più ristretta, se non chiusa – cosa che non credo altrimenti avrebbe disturbi respiratori più seri – potrebbe evidenziare l’ostacolo e una visita otorinolaringoiatrica dirimerebbe ogni dubbio. E’ comunque molto più probabile che si tratti di una semplice stenosi. In questo caso, con la crescita e il conseguente progressivo sviluppo di tutte le ossa del massiccio facciale, il problema dovrebbe risolversi spontaneamente. Ma dovranno passare alcuni mesi almeno. Nel frattempo non resta che cercare di mantenere libere le narici il più possibile. Per fare questo, la semplice aspirazione superficiale con le solite pompette aspiramuco non serve un gran ché. Meglio attuare un buon lavaggio nasale introducendo soluzione fisiologica in profondità con rinowash in una narice facendo assumere alla bimba una posizione particolare con la testa reclinata dalla parte della narice dove non si sta introducendo il liquido poi dall’altro lato. In questo modo si attua una pulizia più profonda delle prime vie respiratorie facendo in modo che il liquido introdotto in una narice possa fuoriuscire dall’altra. Ma prima di tutto bisogna sapere se la narice sospetta è solo ristretta o del tutto ostruita, cioè non regolarmente formata a causa di una possibile alterazione dello sviluppo in epoca embrionale. Se fosse questo il caso, il pediatra curante dovrebbe accertarsi che, associate all’atresia, non vi siano altre malformazioni facciali anche minime, evenienza, comunque, assolutamente rara nel caso dell’atresia di una sola coana e ancora più rara in caso di semplice stenosi.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone