Misure bimbo di 5 mesi


Gent.ma dott.ssa

torno ancora a disturbarla a distanza di pochi giorni.. Dal “tagliando di controllo” pediatrico per Federico, 5 mesi oggi, il pediatra ha riscontrato le seguenti misure: 7680gr, 66,5cm di lunghezza e 44,5cm di circonferenza cranica.

Alla nascita Federico pesava 3000 gr, lungo 50 cm e circonferenza 33 cm. Il pediatra non mi ha detto nulla, ma che cresce bene. A me sembra però (anche controllando i percentili sul sito) che la circonferenza cranica sia un po’ troppo sviluppata. E siccome, non so se lo ricorderà, lui ha avuto un po’ di problemi alla nascita (ipoglicemia e respiro affannoso che l’hanno trattenuto una settimana in terapia intensiva) perché io ho partorito senza liquido amniotico, mi sto chiedendo se questo valore sia veramente solo superiore alla norma o no. Lui è sveglio, cerca di tirarsi già su da solo, fa versi strani con la voce, insomma, mi sembra attivo. Mangia senza problemi di solito, anche se è un po’ pigro. Vorrei un suo parere.

Inoltre, in questi giorni non sta mangiando quasi nulla, ma è molto raffreddato e ha catarro tra naso e gola. Questa inappetenza potrebbe davvero essere dovuta allo stato di raffreddamento come dice il suo pediatra? I bronchi sono liberi, ma il catarro è tra naso e faringe e non riesce ad espettorare. Io continuo con i lavaggi nasali ma servono a poco.

La ringrazio ancora tanto della disponibilità e della pazienza che ha con noi mamme iper ansiose!

un saluto

Giulia

 


Si, Federico ha un bel capoccione, però la sua circonferenza cranica è comunque in un percentile compreso nella fascia di normalità, anche se superiore a quello di peso e altezza (entrambe più o meno gli stessi). Solitamente la circonferenza cranica dipende dalla costituzione, robusta o meno e dalle caratteristiche di almeno uno dei genitori.

Più che un paragone con la circonferenza alla nascita, sarebbe bene fare un paragone con le misurazioni dei mesi successivi in modo da poter disegnare una curva di crescita. Se questo non è possibile, calcola che, orientativamente, la circonferenza cranica, da ora in poi, dovrebbe aumentare circa mezzo centimetro al mese e, di conseguenza, un centimetro o poco più ogni due mesi, se il bimbo non viene più visitato mensilmente.

Se la velocità di accrescimento si manterrà nella norma, le dimensioni del capoccione non dovranno preoccupare ma faranno ben sperare sull’intelligenza del piccolo.

Per quanto riguarda l’inappetenza, è ovvio che dipende dal catarro e, per eliminarlo, non esistono altre soluzioni miracolose oltre a lavaggi con fisiologica, argento proteinato, umidificatore e pompetta aspiramuco.

I lavaggi nasali, comunque, vanno saputi fare, perché sono efficaci se si riesce a spruzzare la fisiologica con forza da una narice e farla uscire dall’altra tenendo la testa del bimbo reclinata dal lato opposto a quello della narice che viene spruzzata.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento