Mio nipote è gracilino


Buongiorno dott.ssa,

il bimbo di mia cognata, nato di kg 3,350 per 49 cm, ha quasi 17 mesi e sta crescendo molto lentamente. Attualmente pesa 9,8 Kg ed è alto 80 cm. Ho il timore che possa soffrire di qualche intolleranza alimentare o chissà cosa… Mangia poco, non gradisce molto il latte, è di costituzione molto esile, colorito spento, sembra proprio un bimbo gracilino che non sta bene.

Parla anche molto poco. Ho suggerito a mia cognata di valutare con il pediatra di fare qualche esame per escludere cause da cui possa avere origine la scarsa crescita. Ma lei è convinta che debba essere il pediatra a prescriverle gli esami da fare al piccolo, se non lo fa vuol dire che il bimbo sta bene. Sembra quasi non voglia accettare che potrebbe esserci qualche problema.

Lei cosa ne pensa? Le mie sensazioni sono così sbagliate?

Grazie.

Il bimbo, ovviamente, non è ne molto alto né molto in carne, ma non mi è possibile azzardare nessuna considerazione senza conoscere le sue modalità di crescita dalla nascita ad ora, cioè i valori del suo peso e della sua altezza nei vari mesi passati, senza conoscere la costituzione di entrambe i genitori (peso e altezza potrebbero bastare) e senza sapere se il bimbo è cresciuto bene fino ad un certo punto, mettiamo fino allo svezzamento, poi ha ridotto molto la sua velocità di crescita oppure se è sempre cresciuto lentamente.

Per ora, quindi, non posso dirti nulla se non che peso e altezza del bimbo sono piuttosto armonici, cioè situati su percentili vicini tra loro e comunque sempre nella fascia della normalità anche se nei limiti inferiori.

Quindi urgenza di capire se vi è un motivo preciso di questa scarsa crescita non ve n’è. Puoi sempre riscrivermi fornendo maggiori dettagli.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone