Mette in bocca tutto


 

Carissima Daniela,

la contatto per avere un suo parere in merito ad alcuni comportamenti di Alessandro (14 mesi).

Viviamo in Egitto e sabato Alessandro inizierà l asilo con una settimana di prova in affiancamento a me. Una volta inserito andrà solamente la mattina per tre ore circa… l’asilo gode di un parco giochi allaperto fatto di terra e sabbia dove i bambini trascorrono parte della giornata. Sono timorosa perché Alessandro mette in bocca tutto quello che trova sassi, sabbia ecc. Nonostante innumerevoli tentativi di spiegargli che non si fa e non sono buoni, lui mette in bocca e poi si lecca pure i baffi, quasi avesse mangiato la cosa più buona al mondo, compresa la sabbia!

Ora, sotto la mia supervisione ho sempre evitato il peggio (es di non soffocarsi con un sasso) ma andando allasilo non potrà più ricevere le stesse attenzioni per quanto possano essere bravi i maestri, avendo altri bimbi da guardare non potranno avere il controllo di quello che lui mangia.

Ci sono rischi in merito se mangia la sabbia o la terra? Smetterà a breve? Quando capirà che non si fa?

La ringrazio anticipatamente…

Alessia

In moltissimi asili nido, ormai, vi sono angoli di sabbia e/o terra per giocare e imparare la manipolazione: è ovvio che i bimbo possono mettersi la sabbia in bocca oppure un sassolino ma è veramente difficile pensare che possa andare loro di traverso un sasso, anche se ipoteticamente non impossibile. Non c’è molto da fare per stare tranquilli che affidarsi all’attenzione delle educatrici, ma questo ovunque vi siano bambini che giocano con la sabbia.

L’importante che su questa sabbia non circolino animali che possano lasciarvi i loro bisogni, questo è ovvio, ma da che mondo è mondo tutti i bambini hanno giocato con terra o sabbia ad un certo punto della loro vita e sicuramente in luoghi molto più liberi e meno controllati del giardino di un asilo. Escluso il soffocamento, che mi sembra una evenienza molto improbabile se i bambini sono adeguatamente sorvegliati, resterebbe la possibilità che nella terra vi siano parassiti, ma anche in questo caso la terra dovrebbe essere ingerita o le mani molto sporche messe continuamente in bocca e in ogni caso non sarebbe nulla di molto grave e irrisolvibile.

Il bimbo è ancora piccolo e questa mania di portare tutto alla bocca durerà ancora un po’ perché è un istinto molto poco governabile nei bambini che, attraverso le sensazioni ricevute dall’oggetto messo in bocca riescono a trarre molte informazioni, di più di quanto non riuscirebbero soltanto guardandolo o prendendolo in mano. Ma la sabbia in bocca è sgradevole a tutte le età e presto il bimbo imparerà che, nonostante istinto e curiosità, è più conveniente non metterla piuttosto che metterla. I tuoi dubbi sono legittimi ma purtroppo i bimbi non possono essere sempre tenuti sotto una cappa di vetro. Lascia quindi che si diverta e faccia le sue esperienze in relativa libertà vigilata.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone