Male ai piedi


 

Salve dottoressa,

ho una bimba di tre anni che lamenta da molto tempo dolori ai piedi che io purtroppo ho sempre un po’ sottovalutato e curato con la tachipirina, ma stasera poverina urlava dai dolori… e io sinceramente comincio a preoccuparmi. Cosa devo fare? La prego mi faccia sapere se c’è un esame apposito per questo problema.

La ringrazio anticipatamente,

Tiziana

Questi strani dolori a volte si associano alla febbre o ad una infezione tonsillare, anche non accompagnata da febbre. Ma senza arrivare a questi casi specifici, molto spesso i dolori ai piedi, così come ai polpacci, in un bambino dai tre anni in su, posso essere classificati soltanto come semplici dolori di crescita senza nessuna patologia sottostante.

Prima di arrivare alla conclusione che siano dolori di crescita, quindi non patologici, bisognerebbe, però, accertarsi che non vi siano problemi di postura della piccola, sia a livello dei piedi come il piede piatto o un atteggiamento in pronazione o supinazione durante la deambulazione, sia a livello della colonna vertebrale e delle gambe.

Esclusi i problemi posturali e la coincidenza dei dolori con una forma infettiva febbrile, batterica o virale che sia, escluso anche che i dolori si manifestino dopo giornate particolarmente movimentate dove la bimba ha molto corso o camminato e si è affaticata, si può parlare di semplici dolori di crescita. Ma una visita pediatrica o anche ortopedica sarebbero opportune.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone