Lesione cutanea che non guarisce sul sederino


 

Gentile dottoressa,

Vorrei sottoporle un quesito. Conosco un bambino di 40 giorni di vita a cui, da quando ha dieci giorni, è comparsa una piccola ferita sul sedere che si è andata via via ingrandendo.

Adesso è più o meno larga come una moneta da 2 euro, rotonda, coi bordi sanguinolenti e al centro c’e’ la carna viva.

Ovvio che il punto è molto delicato in quanto appena sporca il pannolino il bambino urla disperato dal dolore!

L’ospedale e il pediatra giocano al rimpiattino e nell’attesa gli danno creme che per il momento si sono rivelate inutili.

Come ultima cosa hanno consigliato ai genitori di portarlo all’ospedale per gli ustionati, dicendo che è diventata un’ustione da urina.

I genitori non sanno più dove sbattere la testa al momento. Lei cosa ne pensa di tutta la faccenda? Ha avuto casi analoghi?

Ringraziandola per la disponibilità e l’attenzione le porgo i miei più cordiali saluti. Claudia s.

Un buon dermatologo saprà risolvere il problema. Purtroppo, qualsiasi disturbo inerente la pelle non può essere diagnosticato con obiettività senza vederlo. In quella zona si possono formare dermatiti da funghi, da batteri e via discorrendo, magari impiantatisi sopra una banale dermatite da pannolino che non riesce a guarire a causa dell’effetto macerante e irritante continuativo delle urine e delle feci.

Nel frattempo, però, in attesa dei consigli di uno specialista, si può detergere delicatamente la parte con una emulsione di olio in acqua tipo Soagen, olio oppure con latte di crusca di riso (Savel o altre marche), asciugare delicatamente tamponando per applicare poi sopra, anche se è un po’ fastidioso visto che si tratta di uno spruzzo spray, Katoxin spray riepitelizzante e cicatrizzante, oppure una sostanza simile.

Esistono anche attualmente delle sostanze, di solito anch’esse spray, che formano sulla pelle una specie di film protettivo e impediscono ad urine e feci di venire a contatto con la pelle. Prima del Katoxin spray si può usare, per detergere la zona, Katoderm sempre spray. Esiste anche Bio Eulen Pediatric spray che forma questo film protettivo sulla pelle.

Ovviamente si tratta di rimedi generici che non tengono conto di una possibile patologia da funghi o da batteri per la quale servirebbe o una terapia antimicotica in crema o una terapia antibiotica sempre localmente. Io non posso essere più precisa perché non mi è possibile diagnosticare la lesione cutanea senza vederla.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone