Latte vaccino la sera prima dei 12 mesi?


Gentile dottoressa,

volevo sapere se posso dare alla mia figlia di 10 mesi e mezzo il biberon di latte di mucca (magari diluito con acqua) la sera prima della nanna.

Lei prende ancora il mio latte ma ultimamente la sera rifiuta il seno e fatica ad addormentarsi. Di notte poi si sveglia ogni due ore circa, però prende sempre il mio latte.

Io sono piuttosto stanca, sono mesi che andiamo avanti così e pensavo che magari un altro tipo di latte mi potrà aiutare a cambiare rituale serale prima della nanna, magari così posso coinvolgere di più il papà e riposarmi un po’.

La bambina è in ottima salute, mangia bene le pappe e anche la frutta e yogurt per la merenda, pesa quasi 11chili. Beve solo latte materno e acqua.

Io non volevo toglierle il mio latte (lo prende sempre di mattino e di pomeriggio e notte) ma cerco soltanto un metodo un po’ più soft per aiutarla ad addormentarsi(magari nel suo lettino, visto che adesso sta sempre con noi nel lettone), o forse dovrei aspettare che compia un anno per darle il latte di mucca?

Spero di avere presto la sua risposta,

cordiali saluti,

N.


Non mi precisi l’altezza della bimba, ma 11 chili a 10 mesi mi fanno pensare a un sovrappeso di una certa entità, quindi è ora di regolare maggiormente l’alimentazione e le abitudini di vita della piccola.

Quando un bimbo è già completamente svezzato, cioè quando assume regolarmente due pappe a cucchiaio e anche un terzo minipasto come uno yogurt, non è più pensabile continuare a offrirgli il seno liberamente, a richiesta e senza regole come quando la sua alimentazione era costituita esclusivamente da latte materno.

Dal sesto, ottavo mese in poi, quindi, i bambini dovrebbero assumere solo 4, massimo 5 pasti al giorno, di cui due o tre a base di latte e due a base di cereali, carne, verdure, ecc. più frutta. Ogni altro pasto è un di più inutile.

In secondo luogo dovresti smettere il co-sleeping perché è ora che la bimba impari a gestire il suo sonno in autonomia nel suo lettino.

In terzo luogo, i suoi risvegli notturni dovrebbero essere gestiti diversamente e non è più corretto offrirle il seno a ogni risveglio perché con due o tre poppate di latte materno più yogurt e due pappe non è certo la fame che può disturbare il sonno della bimba. Se non cambierai abitudini non riuscirai a fare cambiare quelle della bimba.

Quindi: latte materno la mattina, frutta a metà mattina, pappa a mezzogiorno, latte materno o yogurt il pomeriggio, pappa la sera e, al massimo, latte materno dopo cena, ma soltanto una volta e basta.

Dopo una cena completa il latte non servirebbe, quindi, se sei stanca di allattare, niente più seno la sera ma non per questo devi sostituirlo con latte vaccino. La poppata di tarda sera va abolita e basta e se la bimba, inizialmente, la cercasse con insistenza, dovrai portare un po’ di pazienza e sostituirla, eventualmente, le prime volte, con una camomilla, purché poco dolce, altrimenti il sonno potrebbe essere disturbato.

Quello che sarebbe bene fare, invece, è capire se il tuo latte dato massimo tre volte al giorno è ancora sufficiente per coprire il fabbisogno nutritivo della prima colazione e della merenda, perché, in caso contrario, la prima colazione potrebbe essere a base di latte vaccino e il latte materno rimarrebbe al pomeriggio e alla sera tardi come unici due mini pasti.

Il latte vaccino intero selezionato andrebbe, per le prime volte, bollito a fuoco basso per alcuni minuti, andrebbe eliminata la patina coagulata che si forma in superficie e andrebbe diluito in ragione di due parti di latte e una di acqua con l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero o miele oppure di un cucchiaino di biscotto.

Dopo alcuni giorni, gradatamente, l’acqua verrà diminuita fino a non diluire più il latte e dopo altri pochi giorni il latte non andrà più nemmeno bollito ma solo scaldato. In tal caso, niente più zucchero o miele ma solo un biscottino o un cucchiaino di cereali. Quando parlo di un po’ di giorni, intendo massimo una settimana tra un cambiamento e il successivo.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento