Infezione vaginale

0
185

 

Salve dottoressa,

ho una bambina di quasi tre anni che porta il pannolino solo la notte, spesso lamenta dei bruciori nel fare la pipì, mi dice che scotta…

Sono andata dal pediatra e mi ha ordinato un gel che normalizza e poi sono andata anche al pronto soccorso e mi hanno ordinato due bustine di una polverina da ingerire tipo aranciata di cui non ricordo il nome. Questa cosa scompare e riappare dopo pochi giorni. Ho pensato anche alle paperelle di gomma nel bagnetto, in base alla sua esperienza cosa mi consiglia?

Grazie

Io non so se la "polverina" magica di cui mi parli sia un antibiotico come il Monuril: in tal caso andrebbe dato una sola volta. Ti consiglio di fare bere molto la bimba, di lavarla con un detergente delicato come Saugella bambini o simili, di sciacquarla molto bene dopo averla lavata. L’opportunità di applicare o meno una crema antinfiammatoria o antibiotica non può essere valutata da me, ma dal pediatra che può visitare la bimba.

Una semplice crema lenitiva antibruciore e antiprurito può essere Vagisil (polvere o crema), ma anche la polvere alla vitamin dermina, oppure una crema all’ossido di zinco come trofo 5 o altro.

Altra cosa sarebbe se la bimba avesse perdite giallastre o verdastre dalla vagina. Durante il giorno, dopo avere lavato la bimba, lasciala un po’ di tempo libera senza pannolino e senza mutandine, non mettere collant sintetici o pantaloni stretti ma solo indumenti larghi in cotone. Se la bimba si gratta anche il sederino la mattina, controlla la presenza di ossiuri nelle feci, specie se va all’asilo e se gioca con terreno o in giardino.

Un caro saluto, Daniela

Vota questo articolo