Gastroenteriti ricorrenti a 14 mesi


 

Salve,

sono mamma di due bimbi: Sara di 2 anni e mezzo (frequenta il nido) e Marco di 14 mesi.

A fine febbraio sono stati colpiti tutti e due da gastroenterite; Sara in 3-4 giorni diciamo che è guarita, mentre per Marco sono dovuta ricorrere al ricovero in ospedale in quanto in meno di 48 ore era al limite della disidratazione con una diminuzione del peso di circa 500 gr.

Dopo 5 giorni di ricovero tutto è tornato alla norma, ha ricominciato a mangiare normalmente ma a base di omogeneizzati (in quei giorni gli davo solo riso in bianco e tè), ha preso 450 gr (pesa 8.450 gr), ma ora, dopo 15 giorni dalle dimissioni, stanno ricominciando ad avere tutti e due nuove scariche di diarrea. Da cosa può essere causato? Per Marco sono in attesa dei risultati degli esami AGA e IGP, spero che non sia celiachia!

Un altro episodio di gastroenterite lo ha avuto anche a novembre, ma fortunatamente non sono dovuta ricorrere alle cure ospedaliere (nella stessa occasione è stata sempre la sorellina ad ammalarsi per prima). Sono preoccupata!

Le ricordo che anche la sorellina è un po’ esile, pesa 12,5 Kg, pochino no?

Ringraziandola in anticipo, le porgo distinti saluti. Cinzia

Se la gastroenterite era dovuta al Rotavirus può ripresentarsi anche più di una volta nello stesso soggetto, benché ogni volta successiva la virulenza si riduce e i sintomi sono meno gravi.

Ma potrebbe trattarsi di una relativa intolleranza al lattosio residua oppure, ma meno probabile, di una sensibilizzazione alle proteine del latte vaccino, se lo assume.

Io darei un latte per diarree per alcuni giorni, poi un latte delattosato. Nel frattempo, se puoi, allontana i bimbi dal nido e attendi i risultati delle analisi preparando una alimentazione piuttosto completa ma ben studiata e bilanciata.

La bimba grande non pesa molto, ma se crescesse con regolarità, soprattutto in altezza non ci sarebbe nulla di cui preoccuparsi.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone