Feci verde scuro a 4 mesi


Cara dott.ssa,

ho letto le risposte che ha dato agli altri post ma non ho trovato la risposta per le bambine di quattro mesi.

La mia bimba di quattro mesi e dieci giorni assume il latte artificiale numero due con biscottino granulato (perché ha molta fame) ma da quando le ho somministrato la frutta omogeneizzata (da 10 gg) le feci sono verde scurissimo (due volte al giorno e semisolide) e mangia ogni due ore e mezzo giorno e notte, mentre prima dormiva.

Le chiedo di che colore devono essere le feci in questa età.

Grazie


Delle feci è spesso più importante la consistenza che il colore. Il colore è dato dai prodotti del metabolismo di certi batteri e dal colore delle sostanze che vengono assunte con l’alimentazione.

Il latte stesso, se è stato cambiato da poco, avrà un diverso contenuto di proteine e un rapporto diverso tra carboidrati e proteine e questo può modificare la flora batterica intestinale e, di conseguenza, anche il colore delle feci.

Anche il biscottino rende le feci più scure. Per capire meglio dovresti sospendere la frutta per 3 giorni almeno e dare solo latte numero 2 con aggiunta di cereali e non di biscotto, cioè crema di riso o riso mais e tapioca.

Al terzo giorno di questa alimentazione le feci dovrebbero cambiare colore. Appena sarai tranquillizzata sulla influenza della alimentazione sull’aspetto e il colore delle feci potrai reintrodurre tutto quello che avevi sospeso, una cosa alla volta: in questo modo potrai capire cosa modifica il colore delle feci della bimba.

Per quanto riguarda la frequenza delle poppate, dipende da quanto mangia a ogni poppata e se quello che mangia sazia la bimba.

Comunque, qualora tu avessi cambiato molte cose nell’alimentazione della piccola e lo avessi fatto tutto insieme, cioè cambio di latte, introduzione di frutta e inizio del biscotto o dei cereali, questo potrebbe essere stato l’errore: quello di non avere osservato una prudente gradualità facendo un solo cambiamento alla volta e iniziando il secondo cambiamento non prima di una settimana, dieci giorni, dal precedente.

Se, però, oltre a mantenersi verde scuro, le feci dovessero diventare liquide, maleodoranti e fossero associate a dolori di pancia, febbre o qualsiasi altro disturbo, si impone un controllo pediatrico e una coprocultura.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento