Feci bianche, probabilmente è catarro


Cara dottoressa,
Le riscrivo nuovamente perché i suoi consigli sono stati preziosi.
Mio figlio di 14 mesi è appena uscito da un brutto periodo di placche alla gola e vomito (dal 30 maggio al 7 giugno). Durante questo periodo ha preso l’antibiotico che gli ha provocato un bel po’ di diarrea.
Adesso che ha ri-iniziato a mangiare normalmente, le feci sono compatte, "a pezzi". Cioè si possono dividere in parti bianche e parti marroni. Ci sono dei pezzi completamente bianchi (un sesto del totale) e in quelle "marroni" ci sono dei filamenti sottili bianchi (ma non si muovono).
Ad aprile è stato ricoverato in ospedale (sospetta gastroenterite perché sangue nelle feci) e gli hanno fatto i controlli per la celiachia ma delle analisi non è risultato nulla.
È possibile che queste parti bianche siano il catarro che ingoia? Dopo e mentre gli faccio i lavaggi per il naso, gli sento tirare un sacco di catarro ma ancora non sa sputare e se lo ingoia.
La ringrazio in anticipo per la sua cortese risposta.
Cordiali saluti,
Marianna

Può essere catarro, mela non troppo digerita, banana mal masticata, formaggino, qualsiasi cibo chiaro mal amalgamato con il resto delle feci forse anche a causa del catarro abbondante.
Se le feci sono sostanzialmente compatte e non semiliquide o liquide, se, cioè, non bagnano il pannolino e non lasciano un alone giallastro o marrone a causa della parte liquida assorbita dal tessuto del pannolino, non ti preoccupare. Se sono lucide esternamente, come fossero verniciate, molto probabilmente si tratta di catarro oppure di alcuni grassi poco o mal digeriti.
Puoi somministrare un po’ di fermenti lattici per un mesetto per ristabilire l’equilibrio batterico intestinale e, di conseguenza, anche per migliorare la digestione degli alimenti, ma non preoccuparti più di tanto.
Un caro saluto,
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone