Esito analisi: celiachia?


Buongiorno Dott.ssa,

le scrivo per avere chiarimenti sulle analisi del sangue fatte a mia figlia di 12 mesi.
Premetto che abbiamo voluto fare queste analisi perché è da circa 4 mesi che mia figlia non ha preso peso e, soprattutto perché mia cognata e mio suocero sono celiaci e questo dubbio ci sta martorizzando. Di seguito Le indico i valori dubbi che ho riscontrato nei risultati:
Globuli rossi 5.13 ( da 3.00 a 5.00)
EMA IgG Negativo
IgA anti Transglutaminasi 0.3 (<4 negativo)
ALT/GPT – Transaminasi 23 (da 5 a 40)
ALT/GOT – Transaminasi 59 (da 5 a 40)
IgA <5 (da 36 a 165)
Indice di emolisi: Campione fortemente emolizzato-
 
Inotre fra una settimana la  bambina deve fare il terzo richiamo dei vaccini esavalente e pneumococco, si possono fare ugualmente visto le IgA?

 

Le IgA della bimba sono molto basse ma non precludono la possibilità di vaccinarla comunque. Si tratta probabilmente di una bimba che matura lentamente le sue immunoglobuline che potrebbero rimanere ai valori inferiori alla norma anche fino al terzo o quarto anno di vita. Il tempo e il contatto inevitabile con agenti patogeni ne stimoleranno la sintesi.

Piuttosto ripeterei fra un po’ le IgA specifiche anti-transglutaminasi perché il loro attuale valore basso potrebbe dipendere dal valore genericamente basso delle IgA e non essere per ora del tutto attendibile anche se Ema IgG sono negativi e questo è confortante. Ma si sa che è il valore delle IgA specifiche ad essere maggiormente specifico e predittivo per celiachia, quindi l’osservazione e le ulteriori analisi non vanno abbandonate del tutto vista la familiarità per questa malattia.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone