Esempi di cena bilanciata

0
172

Gent.ma Dott.ssa

vorrei un suggerimento sul menù della cena per i miei bambini di 15 mesi, Le chiedo solo per la cena poiché frequentano il nido.

Devono mangiare sempre la pasta di sera o posso proporgli un secondo a base di polpette di carne, pesce o verdure.

Quali sono gli alimenti più leggeri da proporre a cena. Inoltre devono terminare il pasto con
la frutta?

Grazie per l’attenzione.

Anastasia

In base al menù del nido ti regolerai per la cena, pasto dove non devonomai mancare carne o pesce o formaggi magri ma sempre accompagnati da una certa quantità di cereali e da verdure possibilmente cotte.

Meglio non dare frutta dopo cena ma solo a metà mattina e una seconda volta o dopo pranzo o a merenda.

La cena tipo dovrebbe essere costituita da verdure miste sotto forma di minestrone o passato di verdura con pastina quantità di cereali inferiore rispetto al pranzo ma comunque presente,per questo si consiglia un pasto semi liquido con pastina – poi una cinquatina i grammi di carne bianca o rossa o poco meno se formaggio magro o prosciutto, cotto o crudo che sia o poco più se pesce.

Le polpetta vanno bene: possono essere preparate con carne, verdure bolliteschiacciate, pane, parmigiano, un po’ di latte, ecc., ecc. e cotte al forno e in questo modo sarebbero un pasto quasi completo se i bimbi ne mangiassero a sufficienza.

Ma delle mini polpettine possono anche essereaggiunte al passato di verdure – un vero piattino da chef!  – e avresticosì realizzato un piatto unico nutrizionalmente completo in quanto comprendente verdure cotte, pane, carne o pesce più quel po’ di latte e/o uovo necessario perchè l’impasto non si sbricioli.

Altra possibilità potrebbe essere un soufflé di patate con altre verdure, latte, uova, parmigiano, messo al forno, altro piatto unico checontiene gli amidi delle patate che possono sostituire la pasta, le proteine del formaggio o eventualmente del prosciutto e le verdure.

Insomma, con un po’ di fantasia le cene potranno essere ogni sera diversema sempre equilibrate e nemmeno troppo impegnative da preparare visto che in fondo si parla sempre di piatti unici anche se completi di tutto.

Un caro saluto, Daniela

Vota questo articolo