Eruzione dentini e salivazione abbondante


Gentile Pediatra,

sono mamma di un bimbo di 2 anni e 5 mesi, di 17 chili, alto 95 cm.

Praticamente, da quando ha 3 mesi, fa le bavette per i denti, non so se questa sia una cosa normale ma lo devo ripetutamente cambiare perché è sempre bagnato.

Lui ha tuttora 18 denti, mangia correttamente e beve molto, e non ha nessun altro tipo di problema.

Devo aspettare che completi la dentizione per vederlo senza bavetta?

La ringrazio per il tempo dedicatomi.

Saluti.

Arianna

 


L’eruzione dei denti provoca inevitabilmente una infiammazione gengivale che, a sua volta, si traduce in un aumento della salivazione ma la classica bavetta alla bocca dipende essenzialmente dal fatto che i bambini piccoli non hanno ancora sviluppato il riflesso di deglutire automaticamente la saliva quando essa si accumula in una certa quantità in bocca.

Le ghiandole salivari producono saliva in continuazione, ma ne viene convogliata in bocca una quantità particolare quando la bocca stessa è piena di cibo e nell’atto della masticazione perché la saliva costituisce il primo momento digestivo importantissimo.

Naturalmente, qualsiasi oggetto tenuto in bocca provoca l’emissione di una quantità abbondante di saliva, quindi se il bimbo ha l’abitudine di mettere tutto in bocca o di tenere a lungo il ciuccio in bocca, la sua salivazione sarà sempre particolarmente abbondante e, non avendo, forse, ancora ben sviluppato il riflesso della deglutizione, questa bava continua esce dalla bocca invece di raggiungere lo stomaco.

Si tratta di aspettare che cresca ancora un pochino e di controllare se, per caso, avesse una infiammazione tipo stomatite o gengivite che potrebbe giustificare una salivazione più abbondante della norma.

Naturalmente, a dentizione ultimata, ci sarà un motivo in meno per produrre abbondante saliva, ma potrebbero rimanere gli altri.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone