Eruzione dei molari e rimedi omeopatici


Carissima dott.ssa,

Alessandro, 14 mesi, è alle prese con l’eruzione dei molari, è irrequieto e piange tutto il giorno, ho sentito che ci sono medicinali omeopatici per alleviare il dolore.

Lei che ne pensa? Cosa sono? Come funzionano? Come si chiamano? Come al solito le ho fatto una marea di domande!

La ringrazio anticipatamente e le invio i miei più cari saluti.

Emanuela



Cara Emanuela,

capisco la tua stanchezza e i momenti di esasperazione che può portare, ma io non pratico la medicina omeopatica e non posso esserti molto utile.

Dopo avere escluso che il pianto e l’irrequietezza dipendano da altro, come otite, sete, dolori di pancia, incubazione di qualche malattia come la sesta malattia, alcuni omeopati prescrivono Chamomilla 5 CH in granuli 4 o 5 volte al dì, Ignatia e estratti di tiglio, Tilia Tormentosa, o toccature sulle gengive con Calendula (una trentina di gocce in mezzo bicchiere di acqua).

È comunque solo una indicazione: puoi chiedere alla dentista del sito oppure all’omeopata e sapranno essere sicuramente più precisi ed esaustivi di me. I rimedi dei medici allopatici sono il classico paracetamolo (tachipirina) usato come antidolorifico e il classico ibuprofen (nureflex) usato come antinfiammatorio: sarà comunque la tua pediatra a darti il nulla osta per tutti questi farmaci.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone