Disturbi del sonno


 

Gentile dottoressa,

mia figlia ha 16 mesi e soffre di reflusso che sto curando con limpidex e stando attenta all’alimentazione.

Ultimamente, dopo aver attuato il metodo della rieducazione al sonno, la notte riposa un po’ di più.

Il problema è che al mattino si sveglia intorno alle 7 e poi appare stanca per tutta la mattinata. Cerco di farle fare un pisolino intorno alle 9:30, ma, nonostante sia visibilmente stanca non si addormenta.

Alla fine, spesso accade che mangia nervosa e si addormenta con il mangiare sullo stomaco. Il pomeriggio dorme pochissimo ,circa una ora e mezza e si sveglia sempre piangendo. Cerco di farla riaddormentare, perché si vede che ancora sonno, ma sembra opporsi al sonno.

La sera va a dormire intorno alle 22:30. Il risultato è che è sempre lagnosa e con lo sguardo assonnato stanca. Non frequenta il nido ed è una bimba molto attiva.

Sono un po’ demoralizzata perché non dormendo si lagna continuamente.

Grazie.

La tua bimba è già piuttosto grande per continuare a pensare a disturbi legati al reflusso. Stanchezza e irritabilità potrebbero dipendere da altre cause come una anemia da carenza di ferro o una intolleranza alimentare o anche una infezione alle vie urinarie o la presenza di catarro cronico a livello tubarico o sinusite, ecc. A mio parere andrebbero quindi valutate altre possibili cause di malessere, comprese le apnee notturne, se fossero presenti.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento