Dentini neri a tre anni e mezzo


 

Buongiorno dottoressa,

le scrivo non per il mio bimbo, ma per il suo cuginetto.

Il mio nipotino ha tre anni e mezzo, e fin da piccolo, credo proprio da quando gli sono iniziati a spuntare i dentini, ha la parte vicino alla radice tra gengiva e dentino nera (come macchiata).

Il pediatra di mia cognata le ha detto che è un "fungo". Cosa può essere o che cosa ha provocato questo secondo lei? Forse perché spesso ha le manine sporche e le mette in bocca? Si può attaccare?

Io ho paura che anche al mio bimbo venga (anche se ha già 8 dentini bianchi bianchi) o magari, stando a contatto con lui, possa attaccarglielo.

Grazie di cuore

È difficile capire esattamente di cosa si tratti senza vedere i dentini in questione, però, oltre alla possibilità che si tratti di carie, potrebbe trattarsi dello sviluppo, in quella zona, di batteri cosiddetti cromogeni, cioè capaci di dare una colorazione – scura o giallastra che sia – allo smalto del dente sul quale si stanno sviluppando.

Tali microrganismi non sono patogeni ma possono far parte della normale flora batterica di quella bocca. Se si trattasse di questo, la saliva non avrebbe nessuna influenza sulle macchie e nemmeno la prevenzione delle carie con il fluoro influirebbe più di tanto come nessun timore ci deve essere sulla possibile trasmissione di questi batteri ad altri bambini.

Naturalmente è necessario in ogni caso sia portare il bimbo da un pedodontista, cioè da un dentista pediatrico affinché possa formulare una diagnosi precisa, sia, data l’età del bimbo, abituarlo ad una costante e corretta igiene orale (denti e lingua) almeno due volte al giorno.

Nessun timore, quindi, ma una visita odontoiatrica si.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone