Crescita rallentata?


 

Gentile dottoressa,

mia figlia Serena è nata alla 38 sett. Kg 2.860 48 cm e cc 32.5. È stata seguita splendidamente da un pediatra poi trasferitosi in altra città. Le rilevazioni dei dati rilevanti sono molte solo fino all’anno di età della bambina, data in cui è avvenuto il cambio. A 27 gg peso 3650 cm 51 cc 34,5. A 1 mese e 20 gg peso 4300 cm 53 cc 37,5- a 2 mesi e 24 gg peso 4950 cm 56 cc 39- a 3 mesi e 30 giorni peso 5700 cm 60 cc 40,5- a 7 mesi e 20 gg peso 7450 cm 65,5 non annotata cc che un mese e mezzo prima era cc 42 peso 6450 cm 63-alla data dell’ultimo rilievo del primo pediatra a nove mesi e 20 gg peso 7800 cm 68 cc 44,5.

Due ricoveri da 5 gg causa vomito persistente a 5 e 8 mesi circa. Diagnosi:la prima volta sospetta pielonefrite, la seconda bronchiolite.

Oggi a 20 mesi e 27 giorni: 79 cm cc non nota peso 9500. Due mesi prima 77 cm peso 9200 cc non nota.

Sette mesi prima peso 8700 76 cm cc non nota. Queste ultime misurazioni di pediatri e bilance diverse lunghezza presa in maniera approssimativa.

Devo correre a fare test celiachia, tiroide, ormone crescita o posso aspettare ancora un mese o due?Io 165 cm, il padre 178 cm. Io alla nascita 2700 a termine.

Ps la bimba non cammina ancora autonomamente, è vivace, allegra, fa la cacca tutti i giorni, non è una mangiona, allattamento materno esclusivo fino a 7 mesi, misto fino a circa dieci, svezzamento mai partito causa le numerosissime malattie con vomito. Mangia tutto, a volte con estremo gusto, quantità mai grandi di cibo da soli 4 mesi circa. Prima rifiuto assoluto di tutto ciò che non fosse latte. Spero in una risposta.

Da tutte le misurazioni che mi riporti e che, devo dire, ho faticato un po’ per metterle in ordine, deduco che: prima di tutto la bimba, sia nei periodi in cui è cresciuta molto o comunque bene che nei periodi in cui è cresciuta poco, si è sempre mantenuta su percentili uguali per altezza e peso.

Voglio dire che, più veloce o meno veloce a secondo dei mesi e dei periodi, la sua crescita in peso e in altezza è stata sempre armonica e soprattutto non si è mai fermata. Anche se adesso, rispetto alla nascita e al periodo compreso tra i sei mesi e gli otto, dieci mesi, peso e altezza si collocano su un percentile inferiore, tale percentile è pur sempre nella fascia di normalità anche se inferiore alla media e tra l’altro non si discosta di molto dal percentile che aveva alla nascita.

Pertanto, sapendo oltretutto che una infezione qualsiasi ma specialmente una infezione alle vie urinarie è motivo di forte rallentamento se non addirittura di arresto di crescita di un bambino per tutta la durata della malattia e che questo arresto di crescita può manifestarsi anche prima della comparsa dei sintomi caratteristici della malattia che permettono la diagnosi, io credo che la bimba stia attualmente risentendo di quanto ha avuto attorno ai 10 mesi o comunque dai dieci ai 14 mesi e solo nelle ultime settimane la sua crescita in altezza sta riprendendo regolarmente.

Peso non troppo alto alla nascita, peso della madre alla nascita altrettanto basso, armonia nella crescita in altezza e in peso e, seppur rallentata, continua crescita sia staturale che ponderale senza momenti di arresto totale, percentile basso ma pur sempre nell’ambito della normalità attualmente, non mi suggerirebbero di approfondire le indagini per cercare altri motivi di crescita poco soddisfacente e soprattutto se anche tu alla stessa età che ha ora la bimba avevi più o meno lo stesso peso e la stessa altezza, non credo che sia urgente studiare la funzionalità tiroidea o andare a ricercare problemi di celiachia, almeno per alcuni altri mesi, diciamo fino al compimento del secondo anno o di due anni e mezzo.

Però, non potendo visitare la bimba, non posso rendermi conto del suo stato di salute, cioè dello stato di nutrizione dei suoi tessuti, della tonicità delle sue masse muscolari, della presenza o meno di segni di anemia, del suo sviluppo neurologico oltre che comportamentale. Quindi la mia non può che essere una opinione approssimativa.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone