Crescita molto bassa di peso e indagine diagnostica


Buongiorno,

sono la mamma di Laura, una piccola peste vivacissima di 10 mesi.

Volevo sapere se è il caso di eseguire esami approfonditi alla piccola visto che nonostante mangi di tutto e in gran quantità non cresce più di 150 grammi al mese.

Alla nascita pesava 3 kg (2700 alla dimissione) lunghezza 50cm.

Le do i valori di crescita registrati fino ad oggi: a 2 mesi peso 4830 lunghezza 56 .

4 mesi: kg 5.530 lunghezza 59.

5 mesi: 1/2 kg 5.940 lunghezza 62 (inizio svezzamento)

6 mesi: non cresce di peso lunghezza 65

7 mesi: kg 6.013 lunghezza 65 (visto che non cresceva tanto ho aggiunto il latte in polvere a quello materno)

8 mesi: kg 6.530 lunghezza 66

9 mesi: kg 6.800 lunghezza 68

10 mesi: kg 6.950 lunghezza 70

Anche le dade del nido dicono che visto che mangia così tanto è strano che cresca così poco (va di corpo regolarmente due volte abbondantemente)

Da qualche mese il suo percentile di crescita del peso non va al di sopra del 3°, la pediatra dice che potrebbe essere il suo metabolismo ma le dade mi hanno parlato di celiachia lieve (dove non è detto che compaiano tutti i sintomi tipici della patologia).

In più, volevo sapere se il tutto poteva essere la causa del suo mancato riposo sia diurno che notturno (visto che non ha mai dormito tanto).

Grazie.


La bimba è soltanto sottopeso ma la sua altezza è buona.

Un vero malassorbimento darebbe anche un deficit di crescita staturale. Altra considerazione da fare sarebbe la modalità di crescita dei genitori alla stessa età della bimba e la costituzione generale della bimba.

Un bambino che non cresce ed è sottopeso per un malassorbimento, celiachia o altro che sia, ha, inoltre, una muscolatura flaccida e ipotonica oltre che scarsamente sviluppata, quindi non è facile inquadrare uno scarso accrescimento ponderale senza vedere il bambino.

Il pediatra curante saprà farsi una idea del problema e potrà indirizzare verso una ipotesi diagnostica o un’altra: la celiachia non sarebbe esclusa, ma a questo punto solo delle analisi e una visita medica approfondita possono dirimere i dubbi.

In base alle mie tabelle percentili, comunque, il peso della bimba è ben al di sotto del terzo centile e il dubbio di qualche problema gastrointestinale non è ingiustificato.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone