Cresce troppo lentamente?


 

Buongiorno dottoressa,

chiedo scusa per la mia poca precisione nel messaggio precedente.

Le riepilogo le misure di Alice

Età

Peso

Altezza

Circonferenza cranica

Alla nascita

2900 gr

50,3 cm

33,5 cm

Alle dimissioni

2730 gr

50,3 cm

33,5 cm

1 mese

3400 gr

50,4 cm

35,2 cm

2 mesi

4080 gr

54 cm

37,5 cm

4 mesi e mezzo

5230 gr

60,5 cm

40 cm

6 mesi e mezzo

6400 gr

64 cm

42 cm

8 mesi

6550 gr

66 cm

44 cm

Ad oggi

7 Kg circa

Si scarica due o tre volte al giorno e, come le dicevo, mangia sempre le sue pappe (brodo carne o verdura con pastina o creme più carne o formaggino; latte 190ml al mattino; a merenda latte o yogurt), beve pochissima acqua.

Sia io che il mio compagno non siamo dei colossi, lui è alto 173cm per 65kg, mentre io sono alta 165 e prima di rimanere incinta pesavo 49kg, invece adesso sono 57kg. Quindi devo preoccuparmi per la "lenta" crescita della mia birba?

Grazie ancora per la sua disponibilità.

Non penso che tu ti debba preoccupare per la bimba in quanto è nata già piccolina nel senso di un peso piuttosto basso, quindi con una massa grassa scarsa, ma con un buon sviluppo in lunghezza. La sua crescita è stata, poi, piuttosto regolare con una media di 600-700 gr di incremento ponderale mensile.

Ovviamente, dopo il sesto mese, l’incremento ponderale mensile diminuisce e diventa circa la metà di quello dei mesi precedenti, sicché, un bimbo che nei primi sei mesi cresceva in media un chilo al mese, in seguito crescerà mezzo chilo o giù di lì, mentre un bimbo che nei primi mesi cresceva soltanto 600-700 gr, non potrà che crescere 300-350 gr, visto che nei primi mesi di vita l’aumento di peso dipende soprattutto dalla moltiplicazione della massa grassa e che la tua bimba, di massa grassa, non ne ha mai avuta molta.

Pensa soltanto a come cresce in altezza e non crearti inutili problemi mettendo troppo spesso la bimba sulla bilancia se la lunghezza è soddisfacente, se, anche di poco, continua a crescere di peso e non si arresta del tutto, se le sue masse muscolari sono ben rappresentate e soprattutto toniche e se la bimba ha un appetito che giudichi soddisfacente.

Concentrati sul suo sviluppo psicologico e intellettivo e ricordati che nelle botti piccole c’è sempre il vino migliore.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento