Coliche e stitichezza una volta abbandonato il latte materno


 

Buongiorno dottoressa,

le scrivo perché la mia bambina di sei mesi soffre di stitichezza e coliche notturne da circa due settimane.

La pediatra mi ha consigliato dei fermenti lattici e dei granuli ma non hanno nessun effetto. Ho smesso di allattare da circa un mese perché, dopo l’ultima visita, la bimba era cresciuta poco e, come ben saprà, quando si inizia con l’artificiale, il latte materno via via scompare. Mi sono pentita di questo!

Il problema però sta nel fatto che, nonostante somministri alla mia bimba brodo e passato di verdure (cipolla, zucca, zucchine, spinaci, erbette, sedano) con omogeneizzato di carne e olio, più poco grana, e per merenda yogurt con pera omogeneizzata da me, il problema persiste e mi ritrovo ogni due giorni a doverle fare microclismi.

Il latte che utilizzo è quello biologico Hipp e solo due volte, acqua ne beve poca. Mi aiuti a risolvere questo problema.

Grazie

Se ti è possibile fai bere molto la bimba.

Evita sedano, cipolla e anche spinaci, almeno per un po’ nel brodo vegetale e preparalo soltanto con carote, zucchine, zucca, erbette e un po’ di patata.

Come cereali nella pappa evita il riso e dai mais, tapioca, orzo e avena (puoi trovare fiocchi di cereali della Nestlé che contengono orzo e avena precotti), oltre al grano, cioè al semolino.

Non dare più di due cucchiai rasi di passato di verdura nella pappa e più di tre cucchiai rasi di farine precotte, oppure uno e mezzo di semolino da cuocere.

 Aggiungi ai biberon di latte un cucchiaino di polvere Nidex, se riesci a trovarla in farmacia e aggiungi allo yogurt anche alcuni cucchiaini di omogeneizzato di prugna.

Il problema della stitichezza è comune a molti bambini quando passano dal latte materno a quello artificiale e anche nelle fasi iniziali dell’introduzione delle pappe. Se la bimba assumesse anche una seconda pappa serale con il formaggino, sostituisci per un po’ il formaggino con un omogeneizzato o liofilizzato di carne, altrimenti continua con il latte che stai utilizzando.

Quando la stitichezza si sarà risolta, se la bimba continuasse a soffrire di coliche, dovresti pensare ad una seppur lieve intolleranza al latte.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento