Coliche che tendono a peggiorare


Buongiorno dott.ssa,

approfitto ancora della sua gentilezza.

Il mio bambino ha due mesi e 5 giorni, ha delle giornate tranquille in cui mi illudo che le coliche siano passate e delle giornate in cui invece gli attacchi sembrano peggiorare.

Pensavo che man mano cresceva andassero via via migliorando, invece sono 5 notti che sono peggiorate perché dalle 3 di notte inizia a piangere e urlare, cosa che prima non faceva. È normale tutto questo, cioè che possano peggiorare man mano che il tempo passa?



Le coliche gassose possono persistere fino al terzo mese e a volte anche oltre.

Durante questo periodo non sempre tendono a ridursi gradatamente: più facilmente rimangono con le stesse caratteristiche fino a quando, quasi improvvisamente, non scompaiono.

Il problema sarebbe da approfondire se il bimbo, oltre alle coliche, ha anche molta aria, diarrea, dermatiti, vomito, inappetenza o simili, nonché se viene alimentato con latte artificiale.

Escluse tutte le possibili cause che sono note per favorire le coliche, esclusa l’introduzione di una eccessiva quantità di latte o una alimentazione veramente incongrua della nutrice in caso di allattamento al seno (non uno sfizio ogni tanto, beninteso), non resta che tentare con i probiotici, i farmaci antischiuma e quelli antidolorifici, più il solito, regolare, massaggio infantile.

Però se le coliche sembrano aumentare anziché rimanere stazionarie con le stesse caratteristiche, è meglio fare il punto della situazione con il pediatra curante.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone