Chiusura della fontanella e vitamina D


 

Buongiorno,

ls mia bambina ha compiuto 13 mesi, poiché non si è del tutto chiusa la fontanella, mi hanno consigliato di darle la vitamina D. Lei che ne pensa?

La vitamina D ha un gusto terribile, quindi diventa difficile farla bere alla mia bambina. Che devo fare?

Grazie

Una prescrizione vitaminica di vitamina D, oltre che A e C, è comunque opportuna durante tutto il primo anno di vita indipendentemente dalla velocità di chiusura della fontanella che, si sa, inizia a ridursi di dimensioni verso il nono mese ma ci si deve aspettare la sua chiusura definitiva solo dopo alcuni altri mesi.

La velocità di tale processo dipende dalle dimensioni iniziali della fontanella: se era ampia alla nascita, ovviamente metterà più tempo per chiudersi rispetto ad un’altra fontanella di dimensioni più contenute sin dalla nascita. Pertanto una fontanella ancora non completamente chiusa (il ché non significa saldata o completamente ossificata ma solo con margini ossei ravvicinati) a 13 mesi non significa ritardo di ossificazione o problemi di rachitismo o altro, a meno che non sia associata ad altri sintomi sospetti.

Per quanto riguarda la difficoltà di assunzione: è possibile che 4 gocce di Didrogyl, per esempio, diluite in un po’ di latte o succo di frutta siano così difficili da fare assumere ad un bambino? Il sapore praticamente, scompare del tutto. Alla peggio si possono mischiare a mezzo cucchiaino di miele o di baby merenda o yogurt o altro alimento un po’ denso.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone