Chiazze rosse sulla lingua e connettivite


Buonasera, gentile dottoressa Sannicandro.
Le scrivo poiche' oggi ho notato delle chiazze rosse sul visino della mia bambina spuntate dal nulla.
Dal 28 agosto, giorno in cui la piccola ha fatto la vaccinazione MPR, sono subito spuntate puntine in tutto il viso.
Dapprima abbiamo pensato fossero una reazione normale al vaccino, ma fino ad oggi le puntine non sono scomparse e per giunta, in alcune occasioni si sono acutizzate.
Giovedi' scorso abbiamo iniziato la terapia col tinset dietro consiglio della nostra pediatra.
Le puntine sono un po' scomparse, ma oggi sono apparse queste chiazze sulla lingua.
In tutto questo tempo, la bambina e' stata molto lagnosa: noi abbiamo interpretato come capricci i suoi continui pianti.
Oggi rivedo tutto in una possibile chiave di lettura diversa, anche perche' e' pure l'idea della nostra pediatra.
Nella mia famiglia c'e' una forte familiarita' col lupus eritematoso sistemico.
Io stessa sono affetta da connettivite mista che per mia fortuna non si e' mai manifestata in forma eclatante, ma sempre con fenomenologia isolata (febbricola, dolori articolari anche immobilizzanti, problemi nefrologici solo in un'occasione, problemi legati all'anemia, eritema post esposizione al sole con febbre alta, anche pruriginoso e via dicendo).
Mia madre e tutte le mie cugine hanno il les, i miei zii sono risultati positivi agli esami, ma non hanno mai manifestato la malattia.
In questa situazione e con questa storia familiare, i sospetti su un possibile coinvolgimento della piccola (che oggi ha 14 mesi) e' pensabile, visto che il fattore scatenante e' stato il vaccino (e mi risulta che rientri nella casistica conosciuta).
Le allego le foto delle chiazze,come semi arcate alla fine della lingua.
La ringrazio in anticipo per la risposta.
Distinti saluti

Cinzia


 

Cara Cinzia, dalla tua lettera traspare molta ansia e non troppo ingiustificata vista la tua storia famigliare. Le foto che mi hai mandato sono molto nitide, ciononostante, viste le innumerevoli malattie della pelle dei bambini e visto il fatto che, oltre a non essere dermatologa ma pediatra, non conosco e non ho visto la bimba fisicamente, non me la sento di azzardare una diagnosi con sufficiente certezza. Esistono mastocitosi bollose, dermatiti erpetiformi, eczemi con componenti bollose, istiocitosi e via discorrendo, che hanno manifestazioni cutanee simili e possono averle anche in bocca. Comunque anche l'ipotesi del lupus non deve essere trascurata. Allora, piuttosto che farti perdere tempo parlandoti diffusamente della malattia che tu già conosci, ti consiglio di portare al più presto la tua bimba o di nuovo dalla pediatra che la tiene in cura o da un buon dermatologo pediatra e contemporaneamente di fare alcune analisi basilari indispensabili come: emocromo completo con conta piastrine (nel lupus vi è anemia emolitica, piastrinopenia e linfopenia), VES che nel lupus è aumentata, Proteina C reattiva che può essere aumentata o normale, elettroforesi proteica che potrebbe evidenziare un aumento delle gamma globuline, un esame delle urine per evidenziare ematuria, proteinuria, cilindruria, un'azotemia e creatininemia per valutare la funzionalità renale, eventualmente un dosaggio delle frazioni C3 e C4 del complemento che è una proteina del sangue (i valori potrebbero essere più bassi della norma), un dosaggio degli anticorpi antinucleo, anti DNA nativo, antifosfolipidi.
Se poi, oltre a queste manifestazioni cutanee, la bimba avesse anche febbricola, falle controllare anche polmoni e cuore, ma ECG e RX torace li lascerei come seconda battuta. Non conviene che ti dica molto di più ora. Semmai, se le analisi e le visite specialistiche ti avranno rassicurata, mi potrai riscrivere e cercherò di parlarti più diffusamente del lupus nei bambini, del quale, comunque, si eredita solo la predisposizione: non è una vera e propria malattia ereditaria.
Un grosso in bocca al lupo e spero che tu mi dia altre notizie.
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento