Cattiva digestione?


 

Buonasera dottoressa,

sono la mamma di una bimba di 5 mesi, peso 6,300 kg. Nata a 36 settimane e 3 giorni perso kg 2,5. Dopo circa due settimane dalla nascita ho dovuto aggiungere, secondo parere del pediatra una poppata di Humana 1 perché la sera non riuscivo a riprodurre il mio latte (la piccola si addormentava e tirava poco il latte quindi sono ricorsa al tiralatte fino a quando non ho più avuto il latte).

Tutto regolare fino a 4 mesi quando la bambina ha iniziato a rifiutare il latte ed il pediatra mi ha dato la prima pappa. Da allora la mattina le do 150 gr di Humana plus (di più non ne vuole), alle 12 la pappa con liofilizzato 1/2; al pomeriggio quando le do il latte inizia il calvario, non digerisce, fa continuamente ruttini e rigurgiti. Ho provato il latte contro le intolleranze, ma non le piace. non so più cosa fare. Mi aiuti

La bimba potrebbe avere una digestione un po’ lenta o difficile dopo avere mangiato la pappa, pertanto potresti sia allungare l’intervallo tra la pappa di mezzogiorno e la merenda, anticipando la prima e posticipando la seconda, sia ridurre la quantità di pappa di mezzogiorno che, in base al peso e all’età della bimba dovrebbe essere composta da 150 gr di brodo di carote e patate, mezzo liofilizzato di carne bianca, tre cucchiai rasi di crema di riso o di mais, un cucchiaino di olio evo e al limite un cucchiaio massimo due di passato di verdure se la bimba assume già la pappa da un mesetto o poco meno, oppure potresti provare a cambiare tipo di latte sostituendo l’humana con un latte acidificato o contenente probiotici che potrebbe essere più digeribile.

Qualora tu aggiungessi la frutta dopo la pappa, dovresti sospenderla per alcuni giorni e magari spostarla a metà mattina, lontano dai pasti. Bisognerebbe inoltre sapere come si comporta la bimba dopo avere assunto le altre poppate di latte.

I pasti dovrebbero essere 5 e la quantità non dovrebbe superare i 170 gr più o meno, cioè 4 poppate di latte e una pappa.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone